Browsing Category

Editoria

242 posts

0

Passera aperta
Leggi di più

Passera, tenerla aperta costa

Ecco una divertente prova di stile del titolista dell'ANSA, l'articolo è apparso ieri sul sito dell'agenzia di stampa. L'argomento è la chiusura dell'Alcoa, lo stabilimento di Portovesme, in Sardegna.

Una gestione paneuropea per la stampa dei quotidiani

Le testate internazionali e regionali stampate con tecnologia digitale, sostenute da una rete di distribuzione localizzata, offriranno agli editori l’opportunità di espandere in molteplici modi la loro attività e di mettere a punto nuove strategie commerciali.

Rai: si dimette l'Amministratore Delegato di Sipra

In una nota diffusa poco fa dalla Rai si apprende che Aldo Reali, dopo 28 anni di collaborazione, ha rassegnato le dimissioni da A.D. della concessionaria pubblicitaria della Rai. "Recependo le istanze di discontinuità rappresentate dalla Capogruppo, ha rassegnato oggi le dimissioni dalla carica di Consigliere e Amministratore Delegato di Sipra SpA."

Regno Unito: si vendono più E-Book che libri stampati

A due anni dall'introduzione di Kindle nel Regno Unito, le vendite di libri elettronici hanno segnato un punto di svolta: per la prima volta gli e-book sono più venduti dei libri cartacei. Finora nel 2012 per ogni 100 libri stampati venduti, Amazon.co.uk ha venduto 114 libri Kindle.

La semestrale di RCS: fatturato a -10,5%

RCS registra ricavi consolidati pari a 799,9 milioni (-10,5% rispetto al 2011), mentre crescono i ricavi derivanti dalle attività digitali che ora rappresentano il 16% delle entrate del Gruppo. Previsti tagli per 70 milioni entro la fine dell'anno, nonché gli interventi volti al miglioramento della qualità dei prodotti.

The Daily si ridimensiona, via 50 collaboratori

Le voci si susseguivano da tempo e più o meno concordavano che non era quel successo sperato, ed infatti ieri "The Daily", la creatura di Rupert Murdoch, ha annunciato che lo staff del quotidiano solo digitale verrà ridotto. *50 dei suoi 170 dipendenti verranno licenziati* per mantenere in vita la pubblicazione.

Primi sei mesi 2012 in netto calo per Mondadori

I primi sei mesi del 2012 per Mondadori fanno segnare 676,2 milioni di fatturato in calo dell'8,5%. Così come l'utile fa un tonfo del meno 67%. A pesare sui conti della società sono la crisi finanziaria generalizzata, così come il calo degli investimenti pubblicitari a livello italiano, la Francia regge bene e mette il segno più.

Semestrale negativa per il Gruppo L'Espresso: ricavi in calo dell'8,2%

Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo Editoriale l’Espresso ha approvato i risultati consolidati al 30 giugno 2012: ricavi in calo dell'8,2% a 419,8 milioni di euro, positivo anche se in calo rispetto al 2011 l'utile, pari a 21,2 milioni. *I ricavi pubblicitari, pari a € 251,1 milioni, hanno registrato una flessione dell'8,5% sul primo semestre del 2011*

Come sta la carta in Italia?

Il 6 giugno scorso si è svolta la tavola rotonda promossa da Print Power dal titolo “Io Sono Qui” ed in cui sono stati presentati i dati di una ricerca curata da Lorien Consulting sulla "multicanalità della carta":https://www.draft.it/cms/Contenuti/la-carta-nella-comunicazione-multicanale. Due video ci riassumono quanto si sono detti durante l'incontro

Secondo Fox, la tv del futuro passa dai media brand

Il gruppo mette al centro della propria strategia il media brand come evoluzione del canale televisivo. Grazie a originalità, vicinanza ed empatia, il gruppo Fox va oltre l'entertainment televisivo lineare tradizionale, ricoprendo un ruolo rilevante nella quotidianità dei telespettatori, in altre parole dei fan del brand.