L’editoria italiana ha perso 670 mln in 5 anni