La nuova campagna Penguin Classics è perfetta

C’è un grande assente sul web: i peli femminili