Sotto luci diverse: valutare la qualità del prodotto con Judge QC

Judge QC, presentata al mercato da X-Rite giusto ieri, è la nuova cabina di illuminazione progettata per aiutare le aziende del settore industriale e gli stampatori commerciali a migliorare la simulazione e la valutazione dei colori in una serie di condizioni di illuminazione. Judge QC dispone di cinque sorgenti luminose, compresa un’opzione per doppia luce diurna che permette di passare facilmente dalla luce D50 per le applicazioni di stampa alla luce D65 per le applicazioni industriali. Con la nuova cabina, gli addetti al controllo di qualità dei settori Vernici, Plastica, Prodotti tessili, Stampa commerciale e Packaging potranno valutare con maggiore precisione l’uniformità dei colori e l’eventuale presenza di difetti fisici nei materiali in arrivo, nei campioni e nei prodotti finali.

La precisione nel controllo delle condizioni di illuminazione è fondamentale per un’efficace valutazione visiva del colore” spiega Chris Winczewski, Vicepresidente di X-Rite per il Marketing prodotti. “Un colore sbagliato può avere notevoli conseguenze: rifiuto dei prodotti finali da parte del cliente, costi maggiori, rilavorazioni, tempi più lunghi di immissione sul mercato, nonché insoddisfazione dei clienti. Per ottenere risultati ottimali, i campioni dovrebbero essere esaminati in una cabina in grado di riprodurre praticamente ogni ambiente di illuminazione. Questa flessibilità permette di determinare l’aspetto futuro del colore nel luogo di produzione, in negozi con luce fluorescente, in abitazioni private, in esterni e in qualsiasi altro luogo in cui i prodotti saranno visti. La nuova cabina di illuminazione Judge QC fa proprio questo.”

Judge QC è progettata appositamente per soddisfare i requisiti delle aziende del settore industriale, per le quali il controllo del colore è un elemento fondamentale. Judge QC garantisce:

  • Illuminazione fluorescente uniforme, conforme ai principali standard internazionali per la valutazione visiva, come ISO, ASTM, DIN, ANSI e BSI.
  • Opzione Doppia luce diurna per passare facilmente da una sorgente luminosa all’altra se gli operatori hanno necessità di visionare i campioni in entrambe le condizioni di illuminazione.
  • Indicatore di servizio delle lampade che contribuisce all’uniformità dell’illuminazione segnalando agli utenti quando occorre sostituire le sorgenti luminose.
  • Sorgenti luminose D50 e D65 dedicate, per applicazioni di stampa e industriali. Sono comprese anche lampade fluorescenti, al tungsteno (A) e UV.
  • Durata e facilità di pulizia grazie alla struttura metallica e alla finitura con verniciatura a polveri.
  • Pacchetti lampade precertificate opzionali comprendenti la certificazione di calibrazione, installabili facilmente dal tecnico dell’assistenza X-Rite o dallo stesso utente.
Related Posts