Xerox si focalizza su aziende e P.A.

La nuova brand strategy di Xerox si focalizza nell’aiutare le aziende e le pubbliche amministrazioni a raggiungere risultati ancora più ambiziosi

Il lavoro è cambiato; è spesso frenetico, appesantito da regole e processi. Ma migliorarlo è possibile. Per raggiungere questo obiettivo, Xerox ha ridefinito la propria brand strategy, secondo cui “Work can work better“. La nuova brand platform mostra ciò che si può ottenere quando le soluzioni per il business vengono progettate applicando le nuove tecnologie e sfruttando gli insight incentrati sugli utenti.

LA SETTIMANA GRAFICA
ISCRIVITI ORA!

“L’ambiente aziendale è complicato e spesso frenetico”, ha affermato Ursula Burns, Presidente e CEO di Xerox Corporation. “I nostri clienti si rivolgono a noi per semplificare i loro processi aziendali e sviluppare soluzioni in grado di migliorare le loro attività e performance”.  

John Kennedy, Vice Presidente e Chief Marketing Officer di Xerox Corporation, ha aggiunto che “le opportunità che la tecnologia ci offre per rispondere ai problemi aziendali sono in continuo aumento. I clienti hanno bisogno di soluzioni pratiche per affrontare il modo in cui le persone, i processi aziendali e la tecnologia si intersecano, generando profitti misurabili”.

ADVERTISING

L'ARTICOLO CONTINUA SOTTO

La nuova brand strategy di Xerox, che adotta un punto di vista “antropocentrico” riguardo ai benefici resi possibili da un “lavoro che funziona meglio”, sarà veicolata da nuove campagne pubblicitarie e digitali.

In particolare, gli spot televisivi della durata di 30 secondi ciascuno descriveranno il lavoro “dietro le quinte” di Xerox, che gestisce centinaia di processi che consentono a imprese e pubblica amministrazione idi semplificare il lavoro e incrementare l’efficienza. Infine, Xerox ha riprogettato il proprio sito, rendendolo maggiormente social, focalizzato sui contenuti e fruibile da qualsiasi dispositivo. Il nuovo sito includerà anche storie e practice da condividere che evidenziano il ruolo dei clienti Xerox e dei settori aziendali di riferimento, il tutto in maniera personalizzata e incentrata sull’utente.

Related Posts
La nuova Legge UE per l'intelligenza artificiale
Leggi di più

La nuova Legge Europea per l’intelligenza artificiale

L'Europarlamento ha approvato una legge rivoluzionaria sull'intelligenza artificiale (IA), stabilendo nuovi standard normativi che vietano specifiche applicazioni di IA. Questo include il divieto di sistemi di categorizzazione biometrica e l'acquisizione massiva di immagini facciali dal web o da videocamere di sicurezza per creare database destinati al riconoscimento facciale. Inoltre, la legislazione proibisce l'uso di tecnologie per l'analisi delle emozioni nei luoghi di lavoro e nelle istituzioni scolastiche, nonché l'implementazione di sistemi di valutazione sociale e metodi di polizia predittiva.