Volvo Trucks per dimostrare la potenza e la forza dei suoi quattro nuovi camion, li ha impilati per costruire una colossale torre alta 15 metri e del peso di 58 tonnellate, in cima alla quale si è posizionato il presidente Roger Alm.

Nel settore dei veicoli pesanti, presentare un nuovo camion richiede già molte risorse, ma presentarne quattro contemporaneamente è qualcosa di unico. Nel rinnovare l’intera gamma di veicoli pesanti con cabina avanzata, ha adottato un approccio diverso.

Ambientato in piena notte, l’insolito video inizia mostrando la torre di camion come fosse un enorme monolite che brilla in lontananza. Nelle inquadrature successive, si vedono dei lupi in primo piano e si intravede una conducente. Mentre il video si avvicina al momento culminante tra fumo e giochi di luci, vediamo che l’uomo in piedi sulla torre di camion non è altri che Roger Alm, presidente della società.

La presentazione del video arriva con il lancio ufficiale in Europa della gamma di veicoli pesanti con cabina avanzata con i modelli Volvo FH, FH16, FM e FMX, che rappresentano circa i due terzi dei veicoli Volvo Trucks consegnati.

“Questo lancio è il più grande di sempre per Volvo Trucks. I camion porteranno grandi vantaggi per i nostri clienti, sia in termini di profitti, sia di capacità di competere per i migliori business e i migliori conducenti. Girare questo video per me è stata un’esperienza particolare, perché diciamo che ho un certo rispetto per le grandi altezze. Sono uno con i piedi per terra”, ha detto Roger Alm, presidente di Volvo Trucks.

Il video è stato girato alla fine del 2019 in Svezia, su un circuito di prova fuori da Göteborg, città di origine di Volvo. Come rivelato nel making of, la torre di camion e moltissimi effetti scenici sono reali, incluso il fumo e le luci.

“Ci è voluto circa un mese per progettare e costruire la torre e garantirne la guidabilità in sicurezza. In sostanza a rendere possibile tutto questo è stato il Volvo FMX, il robusto veicolo per la cantieristica che, con il suo nuovo tandem da 38 tonnellate, ha potuto trasportare il peso degli altri veicoli. Ma erano necessarie anche una velocità e una stabilità costanti, rese possibili dalla tecnologia Volvo Dynamic Steering e da un conducente esperto”, ha dichiarato Markus Wikström, ingegnere di Volvo Trucks e membro del team di ingegneri che si è occupato della torre.

Tag