Voltare pagina: l'innovazione nell'editoria dei periodici

I giornali e l’informazione stanno cambiando, e allora, quali sono le opportunità offerte dal mondo ancora poco esplorato dell’editoria digitale? Voltare pagina – Le strade dell’innovazione nell’editoria di periodici è un laboratorio dal basso ideato per conoscere e riconoscere il potenziale economico e sociale del mondo dell’editoria oggi. Una due giorni per approfondire e scoprire i nuovi orizzonti d’impresa e gli spunti per costruire nuovi modelli di business a partire dagli slow media.
L’appuntamento, in programma venerdì 30 e sabato 31 maggio (dalle ore 9 alle 19) presso l’Ex fadda (San Vito dei Normanni – Br) vedrà come docenti due esperti nazionali nel settore dell’editoria e dei nuovi media: Massimo Nava – art director, social media manager e coach aziendale e “Roberto Zarriello”http://www.robertozarriello.com/ – giornalista, esperto di nuovi media e cultura digitale e docente universitario di web writing, editoria e social media.

La due giorni brindisina è un workshop gratuito e si rivolge agli addetti al settore, ai blogger, ai giornalisti e agli editori che vogliono dedicare due giornate alla “ristrutturazione” dei media, attraverso attività pratiche e teoriche legate al tema dell’innovazione nel campo dell’editoria di periodici. Il Laboratorio è realizzato dalla coop Madera e da I Love Brindisi magazine, insieme a 20centesimi, Locopress ed Ex Fadda, con il contributo dell’iniziativa Laboratori dal Basso, azione della Regione Puglia cofinanziata dalla Ue attraverso il Po Fesr 2007-2013.

Programma del laboratorio:

  • Venerdì 30 maggio – con Roberto Zarriello; 9 – 13: Innovazione nell’editoria: quali strade percorrere – 15 – 19: Crossmedia, tecnologie e creazione dei contenuti
  • Sabato 31 maggio – con Massimo Nava; 9 – 13: Modelli di business nell’editoria – 15 – 19: Scrivere un piano marketing al passo coi tempi.

Per partecipare al laboratorio basta consultare il sito www.maderamedia.com/voltare-pagina/

Rispondi