Un logo per i Percorsi d'Italia

Un Logo per i percorsi d’Italia

“Un Logo per i percorsi d’Italia”, questo il titolo del Contest promosso da DMO Piemonte per trovare una nuova brand identity volta alla promozione del patrimonio artistico e culturale delle regioni italiane. Il contest lanciato su Zooppa ha l’obiettivo di trovare un brand ufficiale per la promozione del progetto interregionale “Residenze reali, ville, castelli e giardini storici Italiani”.

LA SETTIMANA GRAFICA
ISCRIVITI ORA!

Il patrimonio artistico e culturale italiano è uno dei più vari e interessanti al mondo, la sua unicità lo rende un vero e proprio tesoro, che merita di essere promosso e soprattutto visitato dai turisti di tutto il mondo.

Per questa ragione DMO Piemonte, tramite un progetto interregionale condiviso da Regione Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Valle d’Aosta, Emilia Romagna e Lazio, ha deciso di lanciare un contest di brand identity con l’invito ai creativi della community, di trovare un logo ed una proposta di naming, che riescano a esprimere l’importanza della valorizzazione dell’offerta turistica, come mezzo di diffusione del magnifico patrimonio storico, artistico e architettonico italiano.

ADVERTISING

L'ARTICOLO CONTINUA SOTTO

Il tutto tramite l’ideazione di un nuovo brand che sintetizzi tutti i valori del progetto: l’immagine proposta dovrà rappresentare la molteplicità dell’offerta presente nei territori ma al contempo trasmettere l’idea di progetto comune, mentre il naming dovrà racchiudere l’insieme delle tipologie di dimora storica (es. ville, castelli, forti, residenze reali, giardini, etc.) e non riferirsi ad una sola classificazione.

Non dovrà avere una connotazione regionale, ma riferirsi all’Italia e all’italianità in generale.

Fino al 1 agosto i creativi potranno presentare le proprie proposte;  il budget complessivo di €7.000, sarà assegnato alla migliore proposta di logo, nell’importo di €6.000 e alla migliore proposta di naming nell’importo di €1.000. Lo stesso creativo potrà aggiudicarsi entrambi i compensi, nel caso la sua proposta fosse ritenuta valida nel complesso.

Related Posts