Un contest per menti “calde”

Creativi di ogni tipo, fatevi avanti. Dopo la felice riuscita dello scorso anno sul tema della “buona educazione”, Promocard vi chiama nuovamente ad illustrare alcune delle sue celebri cartoline nell’ambito del concorso “Una Promocard scomoda”.

Creativi di ogni tipo, fatevi avanti. Dopo la felice riuscita dello scorso anno sul tema della “buona educazione”, Promocard vi chiama nuovamente ad illustrare alcune delle sue celebri cartoline nell’ambito del concorso “Una Promocard scomoda”. La campagna pubblicitaria su cui arrovellarsi ha per oggetto un tema di – ahìnoi – scottante attualità, “Il surriscaldamento del pianeta Terra”.

Niente regole particolari, solo l’attinenza al tema ed il rispetto delle dimensioni del ring di combattimento (105x150mm), per il resto sono ammessi colpi sotto la cintura, immagini mature, lampi di genio e qualsiasi altra trovata per sensibilizzare il pubblico nei confronti delle nefaste conseguenze dell’aumento della temperatura del Pianeta.

Gli spunti per colpire con trovate originali sono dovunque, ma l’invito rimane quello di non sottovalutare neanche i sempre validi consigli del “usa meno acqua calda”, “pianta un albero”, “spegni gli elettrodomestici” e tutte le altre piccole, spesso sottovalutate, attenzioni ambientali alla portata di chiunque.

Le proposte creative – si consiglia un approccio di tipo Visual – saranno valutate da una Giuria mista Promocard/ADCI che sceglierà cinque di queste da produrre e diffondere attraverso gli oltre 3.500 espositori del circuito City Network presenti in Italia.

E’ possibile scaricare il brief completo e le specifiche tecniche della cartolina dal sito “www.promocard.it”:http://www.promocard.it, tempo fino al 30 giugno per inviare i propri contributi in formato .jpg alla casella mail [email protected]

2 comments
  1. salve,ho letto l’articolo e vorrei sapere se al concorso possono partecipare disegi a china….aspetto vostre notizie,Adriana Papa

Comments are closed.

Related Posts