Tutte le soluzioni Epson a Viscom 2018

Epson porta a Viscom 2018 le soluzioni per il signage, la stampa commerciale, promozionale e su tessuto, il labelling e il digital mapping. Per dimostrare meglio la portata delle sue tecnologie di interior decoration e digital mapping, inoltre, l’azienda ha ricreato una piccola area ristorante allestita con arredi rivestiti da tessuti stampati a sublimazione e con un tavolino e una poltrona/divanetto videomappati.

Tra i modelli presenti allo stand Epson ci sono SureColor SC-S60600 e SC-S80600, due stampanti di largo formato (64″) per il signage, che permettono di ottenere risultati di grande impatto e alta qualità professionale, con dettagli di estrema precisione, poiché ogni loro componente è stato interamente progettato e realizzato da Epson per garantire un funzionamento senza problemi. Cartellonistica per esposizioni, poster, pannelli retroilluminati, materiali per POS, car wrapping e carta da parati sono realizzati con la massima precisione, assicurando una produzione affidabile a valore aggiunto per le tipografie e le aziende di qualsiasi dimensione che si occupano di cartellonistica e Interior Decoration.

Progettata appositamente per la stampa rapida e ad alto volume su abbigliamento e tessuti, SureColor SC-F9300 è la stampante a sublimazione top di gamma che i visitatori potranno vedere in azione allo stand Epson. Nell’area promozionale, sarà presente anche SureColor SC-F2100, la nuova stampante DTG (Direct-to-Garment) dell’azienda giapponese, in grado di realizzare stampe a colori di alta qualità su un’ampia gamma di supporti, tra cui magliette, felpe, polo e borse in tessuto. Tra i modelli esposti sarà possibile vedere in azione anche SureColor SC-F6200, con la quale saranno stampati gadget a sublimazione con forno 3D Oven.

Tra le soluzioni per la stampa fotografica commerciale, Epson mostrerà SureColor SC-P7000V, un modello che realizza stampe e prove colore professionali al massimo della qualità su un’ampia gamma di supporti, oltre a SureColor SC-P20000, la stampante largo formato che coniuga produttività, qualità superiore e facilità di utilizzo in un’unica soluzione completa.

Per la stampa fotografica di medio formato, sarà presente SureLab SL-D3000, un laboratorio digitale compatto ad asciugatura rapida a 6 colori che fornisce una riproduzione accurata e una risoluzione fino a 1440×1440 dpi. Mentre sarà SureColor T5200MFP, il modello portato a Viscom per la stampa POP e CAD.

Ci sarà spazio anche per il mondo del labelling con i modelli ColorWorks C7500G e ColorWorks C3500, per la stampa di etichette in ambito chimico ed alimentare, e con la serie SurePress, per la stampa inkjet industriale.


AmazonCommercial - Mascherine FFP2 certificate CE, filtraggio al 94% (confezione da 10)
  • Con certificazione CE da parte di un organismo notificato UE (numero 0099) che garantisce il rispetto degli standard europei di salute, sicurezza e protezione ambientale; confezionate in modo igienico per ulteriore sicurezza
  • Testate e approvate secondo gli standard FFP2 con un efficiente tasso di filtraggio superiore al 94%, intrappolano le particelle di dimensioni inferiori a 0,1 micron, inclusi i patogeni batterici
  • Design ad alta resistenza alla polvere, ideali da utilizzare a casa, al lavoro o all’esterno, proteggono da nebbia, foschia, tubi di scappamento delle auto, fumo passivo e altro
  • Realizzate con materiali di prima qualità, inclusi elastici delicati che non sfregano né irritano, possono essere facilmente appese al collo quando non si utilizzano. Create tenendo bene a mente sia la protezione che il comfort, grazie alla forma sagomata riducono la pressione sul viso
  • Il materiale morbido ed elastico intorno ai bordi delle mascherine aderisce al viso per impedire l’entrata di polvere, mentre i filtri stratificati in cotone ti permettono di respirare normalmente anche in ambienti caldi e umidi

Related Posts
Milano Graphic Festival
Leggi di più

Milano Graphic Festival: dal 25 marzo

Tre giorni di mostre, workshop, talk e performance in tutta la città metropolitana a partire dagli hub di BASE Milano e Certosa Graphic Village in collaborazione con musei, scuole, archivi, studi, gallerie d’arte, librerie e importanti protagonisti del mondo del visual design.