Textile a suon di Mimaki al Landa Show

Chi ha visitato Drupa non ha potuto fare a meno di parlare del ritorno di Benny Landa e di essere incuriosito dalla “presentazione della sua nuova tecnologia Nanografica”:https://www.draft.it/cms/Contenuti/la-seconda-rivoluzione-della-stampa-la-stampa-nanografica. Nell’auditorium del polo fieristico si è tenuto un vero e proprio spettacolo.

Chi ha visitato Drupa non ha potuto fare a meno di parlare del ritorno di Benny Landa e di essere incuriosito dalla “presentazione della sua nuova tecnologia Nanografica”:https://www.draft.it/cms/Contenuti/la-seconda-rivoluzione-della-stampa-la-stampa-nanografica. Nell’auditorium del polo fieristico si è tenuto un vero e proprio spettacolo, che ha richiamato l’attenzione di un pubblico entusiasta non solo per la novità introdotta, ma anche per l’effetto scenografico della rappresentazione e dei meravigliosi costumi indossati dai ballerini.
Con i loro abiti ricchi di colore e allegria, gli artisti della compagnia “Maria Kong” hanno eseguito “The Dance for the Digital Age”.

Lo spettacolo di danza era stato pensato come momento introduttivo alla presentazione di Benny Landa.
Ma le notizie sul balletto e sui suoi eleganti interpreti si sono rincorse tra i padiglioni di Drupa e in tantissimi sono arrivati in anticipo per assistere.
La danza illustrava le tappe storiche nell’evoluzione della stampa, dai sistemi a base acqua per arrivare all’introduzione a Drupa del “Landa Nanographic Printing process”:https://www.draft.it/cms/multimedia/nanographic-printing-process-come-funziona. Tutti i costumi sono stati disegnati appositamente per lo spettacolo dalla famosa costume *designer Miki Avni* e stampati con le soluzioni Mimaki dedicate al textile. Nota per il valore artistico dei suoi abiti ispirati a un immaginario intenso, energico e multicolore, Avni ha trovato nelle stampanti tessili Mimaki, scelte per la loro qualità e per la fedeltà nella resa dei colori, l’alleato tecnologico per dare espressione ad ogni suo desiderio creativo.

Zohar Eshel-Acco, CEO di Maria Kong, elogia la qualità della stampa su tessuto realizzata con i sistemi Mimaki: “Colori vivaci che non sbiadiscono con il lavaggio. Questo è il risultato garantito dalla tecnologia Mimaki che assicura lunga vita al prodotto stampato. Un requisito imprescindibile per i costumi utilizzati nella danza, che nel corso degli spettacoli hanno il ruolo di rafforzare il messaggio espresso dal corpo dei ballerini. E in questo caso specifico hanno avuto anche l’importante compito di anticipare le interessanti novità di Benny Landa sull’introduzione della stampa nanografica. Le soluzioni Mimaki dedicate al textile possono stampare su una grande varietà di tessuti e ciò ha dato a Miki la libertà di creare costumi dallo stile inconfondibile e ricchi di colore, capaci di conferire reale valore aggiunto alla nostra performance artistica”.

Mike Horsten, Marketing Manager di Mimaki, commenta: “Siamo davvero orgogliosi di aver contribuito al successo dello spettacolo di Landa con costumi che grazie alla tecnologia Mimaki sono stati stampati alla perfezione”. E Rachele Bompan, Marketing Manager di Bompan, importatore Mimaki per l’Italia, aggiunge: “Da sempre Mimaki punta sull’innovazione, sviluppando soluzioni all’avanguardia al servizio di business remunerativi. Siamo felici, dunque, che le stampanti Mimaki siano state scelte per contribuire alla realizzazione dell’evento di presentazione della nuova stampa Nanografica che consideriamo a tutti gli effetti un’importante innovazione”.

Le nuove stampanti inkjet tessili Mimaki sono le più veloci al mondo con una produttività di 150mq/h: TS500-1800 stampa su carta transfer ed è stata insignita proprio a Drupa 2012 del premio EDP come “Best Wide Format Textile Printer”; TX500-1800DS stampa direttamente su poliestere, eliminando quindi ogni passaggio intermedio. I nuovi inchiostri sublimatici di Mimaki SB300 assicurano a loro volta colori brillanti sia su carta transfer che nella stampa diretta su tessuto.


AmazonCommercial - Mascherine FFP2 certificate CE, filtraggio al 94% (confezione da 10)
  • Con certificazione CE da parte di un organismo notificato UE (numero 0099) che garantisce il rispetto degli standard europei di salute, sicurezza e protezione ambientale; confezionate in modo igienico per ulteriore sicurezza
  • Testate e approvate secondo gli standard FFP2 con un efficiente tasso di filtraggio superiore al 94%, intrappolano le particelle di dimensioni inferiori a 0,1 micron, inclusi i patogeni batterici
  • Design ad alta resistenza alla polvere, ideali da utilizzare a casa, al lavoro o all’esterno, proteggono da nebbia, foschia, tubi di scappamento delle auto, fumo passivo e altro
  • Realizzate con materiali di prima qualità, inclusi elastici delicati che non sfregano né irritano, possono essere facilmente appese al collo quando non si utilizzano. Create tenendo bene a mente sia la protezione che il comfort, grazie alla forma sagomata riducono la pressione sul viso
  • Il materiale morbido ed elastico intorno ai bordi delle mascherine aderisce al viso per impedire l’entrata di polvere, mentre i filtri stratificati in cotone ti permettono di respirare normalmente anche in ambienti caldi e umidi

Related Posts
Richard Quinn
Leggi di più

Richard Quinn stampa con Epson

Il palco "Wardrobe Department" è stato progettato da Richard Quinn con mobili, rivestimenti murali e pavimentazioni che mostrano i suoi straordinari disegni floreali prodotti grazie alle stampanti largo formato Epson SureColor.

Green Hill: da venerdì 27 via agli affidi dei beagle

Circa 2400 beagle in cerca di una casa e di una famiglia pronta a prendersi cura di loro. Sono i cani di Green Hill che allevava beagle per i laboratori di vivisezione. Animali che sono stati allevati in condizioni non idonee e che ora sono in cerca di tanto amore e affetto, le prime giornate di affidamento si svolgeranno venerdì 27 e sabato 28 luglio.

Domini .it: l'accento non è più un tabù

Via libera dal Registro.it, gestito dall’Istituto di informatica e telematica del Cnr, agli Internationalized Domain Names, cioè alle parole accentate e ai caratteri non latini. Si potranno registrare nomi come papà e caffè.it. Le registrazioni si aprono inoltre a norvegesi, islandesi, svizzeri, sanmarinesi e cittadini del Vaticano

Zundlab.com, come fare business con la tecnologia Zund

Il nuovo sito è frutto della volontà di ZundLab, distributore ufficiale dei sistemi multifunzione Zund per il mercato nazionale della grafica, di essere ancora più vicino ai propri clienti e ai tanti professionisti delle arti grafiche e dell'industria che vedono nel taglio digitale un'opportunità per completare il proprio workflow produttivo, allargare il ventaglio di servizi e applicazioni, acquisire clienti, generando nuovo fatturato e nuove marginalità.