La “vera” fotografia è quella stampata