Sperimentare il reale lavoro di designer e fotografo

Una giornata per conoscere il mondo del Design e della Comunicazione visiva, questa la proposta che lo IED di Venezia dedica ai ragazzi per sperimentare il reale lavoro di designer e fotografo.
Il 20 settembre a Palazzo Franchetti di Venezia, l’istituto sarà aperto per presentare i propri Corsi formativi e per far provare la vita da creativi con dei professionisti del settore del design e della comunicazione visiva. L’obiettivo è fornire una visione realistica e operativa per una scelta formativa e professionale cosciente e orientata al lavoro. Una giornata per andare oltre quella che è la semplice conoscenza di un programma di studi, che vuole mettere i più giovani a confronto con la progettualità, la professionalità e l’operatività che dovranno saper raggiungere.

Un Open Day, che vedrà dei paralleli nelle diverse sedi italiane e che si svilupperà nella sede Veneziana dello IED vedendo in particolare la realizzazione di due situazioni lavorative: Tubi or not tubi con l’architetto Massimiliano Coppola e il designer Massimo Duroni designer. I partecipanti potranno sperimentare un giorno di lavoro da designer, vivendo l’esperienza pratica di un confronto progettuale con un cliente e la sperimentazione di materiali tradizionali utilizzati in maniera innovativa per realizzare una lampada a LED.
In questo contesto grazie ai fotografi Cristiano Corte e Vittorio Pavan, gli spazi di Palazzo Franchetti saranno il suggestivo set di un servizio fotografico in cui i partecipanti potranno esplorare la tridimensionalità degli oggetti attraverso l’utilizzo della luce, ottenendo così interpretazioni sempre diverse che saranno poi occasione di confronto.

“Lo IED si caratterizza da sempre per la volontà e la capacità di coniugare il fare e il saper fare con importanti periodi formativi all’interno delle aziende” – spiega la Direttrice Luisa Ravella. “Ogni anno i nostri data base diventano importanti bacini a cui attingono le aziende che cercano personale in grado di essere immediatamente operativo all’interno del mondo del lavoro. Nonostante il momento di difficoltà e crisi che viviamo il tasso di occupazione dei nostri iscritti rimane elevatissimo.”
È possibile registrarsi gratuitamente all’evento dal sito dello IED.

Rispondi