Ricoh: tutto pronto per Viscom Italia 2016

Ricoh sarà presente alla prossima edizione della più importante manifestazione italiana dedicata alla comunicazione visiva in programma da domani a Milano. Creatività e nuove idee applicative protagoniste allo stand di Ricoh Italia (Padiglione 8, Stand H19). Applicazioni innovative e tradizionali per la decorazione di interni ed esterni saranno a disposizione dei visitatori di Viscom Italia.

Le applicazioni saranno realizzate mediante la serie Ricoh Pro L4100 latex che supporta fino a sette colori in differenti configurazioni. Oltre al CMYK sono infatti disponibili gli inchiostri arancio, verde e bianco.
Grazie ai nuovi inchiostri latex AR Ricoh non ci sono più limiti all’immaginazione: aumenta la flessibilità nella gestione dei supporti per realizzare innumerevoli applicazioni, anche su materiali molto leggeri o sensibili al calore. I nuovi inchiostri si asciugano più rapidamente aumentando la produttività e sono stati sviluppati in un’ottica di ecosostenibilità. Hanno infatti ricevuto la certificazione Greenguard Gold da parte dell’ente UL Environment per le basse emissioni chimiche.

Vetrofanie, wrapping, tele, calpestabili, carta da parati e nobilitazione della stampa con colori speciali metallici sono solo alcuni esempi delle applicazioni che i visitatori potranno toccare con mano presso l’application gallery di Ricoh. “I nostri clienti – commenta Giorgio Bavuso, direttore della divisione Production Printing di Ricoh Italia – hanno la necessità di realizzare nuove applicazioni sempre più creative per estendere i servizi di stampa offerta. A Viscom mostreremo tutte le opportunità offerte dalle nostre tecnologie nell’ambito della comunicazione visiva. Ricoh Pro L4100 sarà in funzione per mostrare con quanta semplicità sia possibile concretizzare idee e progetti ad alto valore aggiunto”.

Durante la manifestazione sarà presentata al mercato italiano la nuova Ricoh MP CW2201SP progettata per applicazioni CAD/GIS e graphic arts.

A completamento dell’offerta Ricoh per la comunicazione visiva saranno presenti allo stand i proiettori della nuova gamma ad ottica ultra corta. Ideale per applicazioni di Digital Signage e per l’allestimento di eventi, Ricoh PJ WX4152NI è in grado di proiettare ad una distanza ridotta dalla parete (11-25 cm) con dimensioni da 48’’ a 80’’ e una luminosità di 3500 lumen. Il sistema è dotato di connettività LAN wired e wireless simultanee e di un kit grazie al quale è possibile realizzare presentazioni interattive. Posizionando il proiettore orizzontalmente, è possibile proiettare l’immagine su un tavolo trasformandolo così in un desk interattivo.


AmazonCommercial - Mascherine FFP2 certificate CE, filtraggio al 94% (confezione da 10)
  • Con certificazione CE da parte di un organismo notificato UE (numero 0099) che garantisce il rispetto degli standard europei di salute, sicurezza e protezione ambientale; confezionate in modo igienico per ulteriore sicurezza
  • Testate e approvate secondo gli standard FFP2 con un efficiente tasso di filtraggio superiore al 94%, intrappolano le particelle di dimensioni inferiori a 0,1 micron, inclusi i patogeni batterici
  • Design ad alta resistenza alla polvere, ideali da utilizzare a casa, al lavoro o all’esterno, proteggono da nebbia, foschia, tubi di scappamento delle auto, fumo passivo e altro
  • Realizzate con materiali di prima qualità, inclusi elastici delicati che non sfregano né irritano, possono essere facilmente appese al collo quando non si utilizzano. Create tenendo bene a mente sia la protezione che il comfort, grazie alla forma sagomata riducono la pressione sul viso
  • Il materiale morbido ed elastico intorno ai bordi delle mascherine aderisce al viso per impedire l’entrata di polvere, mentre i filtri stratificati in cotone ti permettono di respirare normalmente anche in ambienti caldi e umidi

Related Posts
Milano Graphic Festival
Leggi di più

Milano Graphic Festival: dal 25 marzo

Tre giorni di mostre, workshop, talk e performance in tutta la città metropolitana a partire dagli hub di BASE Milano e Certosa Graphic Village in collaborazione con musei, scuole, archivi, studi, gallerie d’arte, librerie e importanti protagonisti del mondo del visual design.