Re-Board, molto più di un cartone

Re-board arriva in italia, distribuito da Montplast e lavorato con licenza esclusiva da Db Ingegneria dell’immagine, Litorama e Maxi Color.

E’ un materiale innovativo e rispettoso dell’ambiente, un cartone brevettato fatto d’aria e carta, con incredibili proprietà di resistenza, leggerezza e riciclabilità che permettono di realizzare una comunicazione dal design innovativo per il punto vendita e l’outdoor.

Le sue caratteristiche tecniche sono così uniche da costringere a ripensare all’idea di cartone e considerare queste plance come validi sostituti di durevoli, quali MDF, legno, plexiglass, con il vantaggio della leggerezza e flessibilità.

Due fogli di cartone (spessore compreso fra gli 8 e i 22 mm e dimensione delle plance 160×320 max.) imprigionano una struttura alveolare per formare plance che costituiscono un ottimo isolante sia acustico sia termico.

Intorno a Re-board si sta sviluppando un intero “business concept”. La sua alta flessibilità e la possibilità di essere stampato danno vita a soluzioni creative di ogni genere semplici da montare con facili giochi di incastro da semplici espositori a progetti impensabili come intere case, fino a soluzioni fatte “su misura”.

Re-Board è innanzitutto resistente ai pesi più impensabili, per le sue caratteristiche tecniche, può considerarsi valido sostituto dei materiali durevoli ma più flessibile e leggero. Questa sua leggerezza (85% in meno di MDF, legno e plexiglass) permette la costruzione di grandi e piccole strutture strutture in grado di sostenere chili e chili di prodotti, fino a palchi che sostengono intere auto.

Ovviamente questo materiale è stampabile direttamente sia sul fronte che sul retro, con tecnologia flatbed o serigrafica. Pertanto è facilmente personalizzabile. I questo modo può dar vita a vari progetti creativi e infinite applicazioni: dai banchetti, espositori, isole promozionali, scenografie, fino a intere case.

Se abbiamo visto le qualità di resistenza, ora non possiamo non citare anche le sue capacità impermeabili e la forte vocazione ecologica: se da un lato le sue plance laminate e protette sullo spessore con bordature di vari colori, resistono in esterno oltre 1 anno, il materiale con cui è realizzato si compone di carte riciclate con tecniche produttive a basso consumo energetico e pertanto dà vita a progetti sostenibili. Re-board è a sua volta smaltibile come carta al 100%.

Infine ma non meno importante, i pannelli di Re-board non richiedono incollature e possono essere curvati senza rischio di spezzarsi per formare angoli di varia ampiezza. Altresì nei pannelli possono inserirsi linee luminose o affrancare ruote per agevolare lo spostamento della struttura realizzata.

Salva

3 commenti

  1. Vorrei sapere se è possibile acquistare direttamente il re-board senza lavorazioni. Per cui avere informazioni su chi lo vende, costo al metro quadro, disponibilità.

    Grazie per l’attenzione
    Giuseppe

Rispondi