Poligrafici Il Borgo, salgono gli affari con Kodak

Il Centro Stampa Poligrafici “Il Borgo”, specializzato nella fornitura di servizi di stampa per il settore editoriale, ha aumentato la sua capacità produttiva con la riorganizzazione della prestampa.

Il Centro Stampa Poligrafici “Il Borgo”, specializzato nella fornitura di servizi di stampa per il settore editoriale, ha aumentato la sua capacità produttiva con la riorganizzazione della prestampa inserendo un nuovo sistema Ctp Kodak Magnus Xlf, il sistema per la collaborazione Kodak INSITE Prepress Portal e il software di automazione Kodak Prinergy Rules-Based Automation (RBA).
Fondato nel 1963, il centro Stampa Poligrafici Il Borgo è nato e cresciuto nella tradizione editoriale, soprattutto sportiva, inserendo nel tempo anche importanti clienti del settore commerciale e della GDO. Con sede a Bologna, Poligrafici Il Borgo dispone di rotative e nella consociata Polipress di due macchine a foglio a 4 e 5 colori, per una produzione non-stop 24×24 per 7 giorni settimanali.
Parte del lavoro riguarda la produzione di riviste sportive settimanali come AutoSprint e MotoSprint e mensili quali AM Automese e IN Moto del gruppo Conti Editore, di cui fa parte Poligrafici Il Borgo.

Con una produzione di 5.000 lastre al mese, il reparto di prestampa è il cuore dell’attività dell’azienda. La scelta delle soluzioni Kodak per la produzione delle lastre e la gestione del flusso di lavoro era già avvenuta molti anni fa quando l’azienda decise di inserire la gestione diretta della prestampa.

“Inserire la prestampa fu un passaggio decisivo per aumentare la nostra competitività e la collaborazione con Kodak ci ha pienamente soddisfatti. I tecnici Kodak ci hanno aiutato e supportato in tutti i passaggi di implementazione del flusso di lavoro,” confida Vincenzo Geslao, Direttore Generale della Poligrafici Il Borgo; “e quando all’inizio dell’anno ci siamo posti l’obiettivo di aumentare l’efficienza nella prestampa, non abbiamo avuto dubbi nel rivolgerci ancora a Kodak. ” Dalla prestampa i nuovi sistemi Kodak hanno portato più efficienza in tutta la produzione, aumentando l’automazione in tutte le aree.

Il nuovo Kodak Magnus Xlf, in funzione a fianco di un altro Ctp Kodak Magnus VLF, opera producendo lastre fino al formato 1296 X 2260 mm.. Questi due CTP di grandissimo formato hanno la caratteristica di avere l’autofocus dinamico, garantendo così un’esposizione adeguata a prescindere dalle normali variazioni sulla superficie della lastra e dispongono della tecnologia per riprodurre la retinatura stocastica. Insieme alle lastre Kodak Trillian Sp, i due Ctp Magnus assicurano a Poligrafici Il Borgo di far fronte ai picchi produttivi e garantiscono alle numerose macchine da stampa una costante alimentazione di alta qualità.”Abbiamo tirature che arrivano anche a milioni di copie”, precisa Geslao.

L’attenzione alle tematiche ambientali è confermata dalle certificazioni FSC e PEFC che Poligrafici Il Borgo ha ottenuto. In questa prospettiva sono state introdotte le lastre Trillian SP, che semplificano lo sviluppo, utilizzando il 70% in meno dei prodotti chimici impiegati normalmente. Grazie a questa caratteristica, le lastre Trillian riducono in modo considerevole i costi di sviluppo, di magazzino e di smaltimento. Questo non ha comportato alcun compromesso con la qualità, perché le lastre Trillian SP sono dotate di un rivoluzionario rivestimento negativo, che offre alta sensibilità, pur mantenendo ottimi livelli di risoluzione uniformità, resistenza e durata.
Poligrafici Il Borgo dispone di un flusso di lavoro Kodak Prinergy Connect molto avanzato, grazie al quale il lavoro procede nelle varie fasi di produzione attraverso il formato JDF. Il sistema prevede anche il back-up completo sia del database che dei dati di lavoro ed è collegato al sistema Kodak Insite Prepress Portal con cui Poligrafici Il Borgo gestisce le approvazioni alla stampa in remoto e offre accesso ai propri clienti allo stato di avanzamento dei lavori.

“Uno dei componenti fondamentali del sistema Kodak Insite Prepress Portal è l’esclusivo ‘secure-link’, che semplifica la gestione dei progetti. Inviamo a ciascun utente un collegamento via e-mail da cui possono accedere al progetto e completare le singole attività; il processo ne risulta estremamente velocizzato.”
Presso Poligrafici Il Borgo il lavoro della prestampa è stato ulteriormente velocizzato e automatizzato con l’utilizzo del software Prinergy Rules-Based Automation (RBA).
RBA automatizza i processi intraprendendo una specifica azione in risposta di uno specifico evento. Non appena l’evento è individuato, l’azione corrispondente viene innescata ed eseguita automaticamente dal workflow. I potenziali benefici di RBA comprendono elaborazioni più veloci, meno errori umani e meno tempo sprecato in attesa di un’azione da parte dell’operatore e in definitiva minor costo.
Vincenzo Geslao commenta che le lavorazioni di prestampa di alcune categorie di lavori sono ora completamente automatizzate, presso Poligrafici Il Borgo: “Oggi, sono poche le operazioni che deve fare un operatore di prestampa, tutto è automatizzato e controllato da RBA.”

Nessun dubbio riguardo all’impatto dell’automazione: “Risparmiamo così tanto tempo, che significa che possiamo gestire più lavori… E significa anche che il nostro personale può spendere meno tempo in compiti banali e più tempo nel supportare la nostra clientela. Tutto ciò ha portato all’ampliamento dei nostri clienti nel settore commerciale.”

_fonte Comunicato Stampa_


AmazonCommercial - Mascherine FFP2 certificate CE, filtraggio al 94% (confezione da 10)
  • Con certificazione CE da parte di un organismo notificato UE (numero 0099) che garantisce il rispetto degli standard europei di salute, sicurezza e protezione ambientale; confezionate in modo igienico per ulteriore sicurezza
  • Testate e approvate secondo gli standard FFP2 con un efficiente tasso di filtraggio superiore al 94%, intrappolano le particelle di dimensioni inferiori a 0,1 micron, inclusi i patogeni batterici
  • Design ad alta resistenza alla polvere, ideali da utilizzare a casa, al lavoro o all’esterno, proteggono da nebbia, foschia, tubi di scappamento delle auto, fumo passivo e altro
  • Realizzate con materiali di prima qualità, inclusi elastici delicati che non sfregano né irritano, possono essere facilmente appese al collo quando non si utilizzano. Create tenendo bene a mente sia la protezione che il comfort, grazie alla forma sagomata riducono la pressione sul viso
  • Il materiale morbido ed elastico intorno ai bordi delle mascherine aderisce al viso per impedire l’entrata di polvere, mentre i filtri stratificati in cotone ti permettono di respirare normalmente anche in ambienti caldi e umidi

Related Posts