Photoshop CC 2014: la rivoluzione del photo editing

La principale notizia di oggi nel mondo dei creativi è sicuramente l’annuncio ed il rilascio delle nuove versioni, ampiamente rinnovate, delle applicazioni Creative Cloud; al motto di #CCNext nel keynote (guarda il video) di ieri il CEO di Adobe – Shantanu Narayen, ha annunciato la rivoluzione targata 2014.

Rivoluzione che ha investito in pieno una tra le principali applicazioni, parliamo di Adobe Photoshop.

Le sostanziali novità per il sistema di editing digitale si posso riassumere in:

  • Composizioni di livelli migliorate che permettono di risparmiare tempo grazie alla possibilità di modificare la visibilità, la posizione o l’aspetto di un livello in una composizione di livelli, per poi sincronizzare la modifica e applicarla a tutti gli altri. In aggiunta, si può visualizzare facilmente gli attributi di ciascuna composizione di livelli e attivare/disattivare una composizione di livelli all’interno di un oggetto avanzato.
  • Oggetti avanzati permette di mantenere i collegamenti ai file esterni accorpandoli automaticamente in un’unica directory. Si può anche convertire gli oggetti avanzati già incorporati in oggetti avanzati collegati.
  • Font, font, font e l’integrazione con Typekit si fa sempre più stretta; ora è possibile scegliere dalla libreria Typekit i font che desiderate, sincronizzarli sul vostro computer per averli immediatamente accessibili nel menu dei font di Photoshop. Photoshop provvederà inoltre a sostituire automaticamente i font mancanti nei vostri documenti.

  • Effetti di movimento nella Galleria sfocatura: questa opzione permette di aggiungere una sfocatura lungo qualsiasi tracciato e l’opzione Sfocatura rotazione consente la creazione di sfocature circolari o ellittiche. Grazie alla tecnologia Mercury Graphics Engine, tutte le interazioni con la Galleria sfocatura sono rapide ed efficienti.

grazie alla tecnologia Mercury Graphics Engine la velocità di upsampling delle immagini è fino a 15 volte superiore, offrendo un miglioramento delle prestazioni OpenCL. Questa tecnologia è anche alla base dei nuovi effetti di movimento nella Galleria sfocatura e della maschera di messa a fuoco

  • La nuova ed utilissima maschera di messa a fuoco permette a Photoshop di aiutarvi a improntare una maschera selezionando automaticamente le aree a fuoco della vostra immagine. La maschera di messa a fuoco funziona in modo straordinario con ritratti e altre immagini caratterizzate da una scarsa profondità di campo, mentre la tecnologia Mercury Graphics Engine garantisce prestazioni ottimizzate.
  • Miglioramenti per le tecnologie basate sul contenuto come: Riempimento, Sposta e Toppa in base al contenuto fonde in modo uniforme le aree che presentano sfumature, come i cieli, consentendoti di creare composizioni più omogenee e realistiche con risultati straordinari.

  • Finalmente l’intelligenza arriva anche nelle guide sensibili che ora possono permetterci di visualizzare rapidamente la distanza in pixel tra gli oggetti, quindi possiamo impaginare i contenuti con la massima precisione.

  • Maggiori funzionalità di stampa 3D caratterizzano il nuovo Photoshop, le caratteristiche inserite in questa versione dell’applicazione permettono di perfezionare con facilità i progetti utilizzando app di modellazione 3D di terze parti. Possiamo quindi ottenere rendering più accurati modelli prima della stampa grazie alle anteprime WYSIWYG e usufruire del supporto per più fornitori di servizi e stampanti 3D.
  • Camera Raw 8
  • Adobe Photoshop CC 2014 introduce inoltre alcune funzioni sperimentali, una nuova impostazione di preferenza consente, ad esempio, di provare le nuove funzionalità di Photoshop e aiutarci a migliorarle prima del loro rilascio ufficiale. O come l’upsampling intelligente che permette di ingrandire un’immagine a bassa risoluzione per ottenere un’ottima resa su stampa oppure creare poster o cartelloni a partire da un’immagine più grande. L’opzione per il ricampionamento verso l’alto mantiene i dettagli e la nitidezza senza introdurre elementi di disturbo.

Altre funzionalità incluse in questo corposo aggiornamento sono il supporto per file PNG di grandi dimensioni, l’esportazione di tavole colori LUT 3D, il supporto per nuovi formati video, tra cui Sony RAW e Canon RAW, e altre opzioni che potete trovare sul sito di Adobe.

La Settimana Grafica

Iscriviti alla Settimana Grafica

Rimani aggiornato su tutto quello che accade nelle Arti Grafiche e nella comunicazione, iscriviti ora alla nostra newsletter settimanale.


ai sensi dell'art. 13 Reg. UE 2016/679 e acconsento al trattamento dei dati personali

Rispondi