Paper Box Experience, un viaggio virtuale alla scoperta delle carte Fedrigoni Il 26 novembre e il 3 dicembre appuntamenti in live streaming per scoprire le mille visioni che portano all’atto creativo di scegliere una carta per dare corpo a un’idea. Tra gli ospiti, il designer Fernando Gutierrez, i brand Givenchy e Dyptique, Archivio Tipografico, lo stampatore Opero e il video director Kristian Andrews. Nel corso dell’evento verranno illustrate anche due nuove raccolte monografiche dedicate alla gamma di carte colorate Sirio e alle innovative proposte per la stampa digitale con HP Indigo

Paper Box Experience

The Paper Box Experience, un viaggio di due giorni rigorosamente in diretta streaming – il 26 novembre e il 3 dicembre – per scoprire i segreti di Paper Box, l’intera gamma di carte Fedrigoni racchiusa in un iconico volume nero. Paper Box racchiude infatti tutta la collezione esistente di carte di Fedrigoni: quasi 900 tipi diversi per trasformare in realtà ogni progetto.

Un viaggio virtuale dedicato anche allo sviluppo del percorso creativo, domanda a cui cercheranno di dare risposta, portando ognuno la propria “visione”, gli ospiti dell’evento, nomi noti del design, della grafica, del packaging, della tipografia che si susseguiranno già a partire dalla prima giornata, giovedì 26 novembre, in diretta sulla pagina dedicata.

Paper Box Experience

Paper Box Experience – Master your vision


Master your vision” è il tema del primo appuntamento del 26/11, aperto a tutti previa registrazione sul sito dell’evento: dalle 14.30, con un video di grande suggestione e le introduzioni di Micaela Di Trana e Chiara Medioli, rispettivamente Marketing Director Paper&Security e Group Marketing & Communications Director di Fedrigoni, verrà presentato Paper Box, seguito dagli interventi degli ospiti. Comincerà alle 14.45 il designer Thomas Nicol (Givenchy), che parlerà dell’importanza della carta in un mondo all-digital; a seguire, Marianne Givone (Dyptique) interverrà sul tema della carta come strumento per la comunicazione e il designer Fernando Gutierrez illustrerà i processi creativi e le opportunità dell’utilizzo della carta in un progetto grafico.

Quindi sarà la volta dello stampatore Riccardo Pinali (Opero), che spiegherà le sfide tecniche insite in un prodotto grafico; successivamente il modern typographer Nello Russo (Archivio Tipografico) illustrerà quanto il font possa incidere sul risultato di una stampa portando l’esempio di FORMA, utilizzato per Paper Box. Chiuderà la sessione pomeridiana il video director Kristian Andrews (Studio Aka), che racconterà come trasformare la carta – materiale tattile per eccellenza – in una produzione video e presenterà un ulteriore spunto video che racconta Paper Box.

Think inside the Box


Il 3 dicembre, invece, sarà la volta di un evento pensato in particolare per designer, brand owner e stampatori. “Think inside the Box” è il tema del pomeriggio di chiusura, in cui verranno presentati altri due nuovi campionari monografici, emanazione di Paper Box, già brevemente anticipati al termine della prima giornata: alle 14.30 Alice Marchetti, Simone Lucchi e Jonni Leoni di Fedrigoni illustreranno i prodotti della gamma Sirio, alle 15.30 Marta Franceschi di Fedrigoni e Evelyn Niebauer di HP parleranno delle nuove carte Fedrigoni per la stampa digitale con HP Indigo.

Paper Box Experience

La gamma Sirio Color comprende carte e cartoncini naturali di pura cellulosa, certificati FSC®, disponibili in trenta colori intensi e brillanti (tra cui 4 nuove tonalità e una formula black implementata) e in varie finiture (liscio, rough e embossed), completamente biodegradabili e riciclabili, colorati in pasta per garantire una migliore resistenza alla luce. La gamma Sirio Color è utilizzabile senza problemi con i principali sistemi di stampa (tipografia, offset, rilievo a secco, stampa a caldo, termografia e serigrafia) e nelle lavorazioni di confezione: taglio, fustellatura, cordonatura, piega ed incollatura. Sirio Color è ottimo per la realizzazione di packaging, coordinati grafici, copertine, inserti, brochure di prestigio.

Fedrigoni ha poi allargato la propria offerta di carte per stampa digitale HP Indigo con una serie di nuovi prodotti, tutti certificati con il massimo del rating (3 stelle in ognuna delle categorie di performance) e in formato B2, per sfruttare al massimo le funzionalità delle macchine da stampa HP Indigo® Serie4. Il nuovo campionario raccoglie una galleria innovativa di esempi stampati, realizzati con gli inchiostri e le tecnologie HP Indigo più recenti: elettroink Silver, Premium White e Fluo, indiChrome, Light Light Black.

Tra le nuove carte ora disponibili anche per stampa digitale ci sono prodotti di tendenza tra cui Freelife Cento, carta naturale premium riciclata al 100%, Sirio Ultra Black, la più nera sul mercato, Sirio Pearl Coal Mine e Rose Gold, Materica Kraft, la carta sostenibile più trendy, Arena in 4 combinazioni di tonalità e finitura, Symbol Tatami, la migliore per i cataloghi d’arte.

Tag