Now Is Better di Stefan Sagmeister

Now Is Better di Stefan Sagmeister

Un libro dove l’arte visiva e il design hanno un ruolo centrale in grado di generare un impatto positivo sulla vita delle persone

Presentato nella sua unica tappa italiana a novembre, Stefan Sagmeister ha illustrato il suo ultimo libro “Now Is Better” allo IED Firenze.

LA SETTIMANA GRAFICA
ISCRIVITI ORA!

Con questo nuovo lavoro, uscito a fine 2023 per Phaidon, il graphic designer austriaco continua la sua ricerca sul modo in cui il design può toccare il cuore delle persone e migliorare le loro vite.

Presentato nella sua unica tappa italiana a novembre, Stefan Sagmeister ha illustrato il suo ultimo libro "Now Is Better" allo IED Firenze.

Now Is Better inizia a prendere forma nel 2020, mentre il mondo entrava in una pandemia globale, e indaga sulla qualità della vita sostenendo, attraverso statistiche e informazioni, come si possa pensare un futuro con maggior speranza e positività: una esplorazione del progresso umano nel corso dei secoli, che esorta il pubblico a preferire la gratitudine e la positività al pessimismo e alla disperazione.

ADVERTISING

L'ARTICOLO CONTINUA SOTTO

Potrebbe sembrare che il mondo sia un posto orribile. Ma il nuovo libro di Stefan Sagmeister fa un uso ispirato dell’arte storica e della visualizzazione dei dati per evidenziare quanto la vita sia migliorata per la maggior parte delle persone.

Now Is Better di Stefan Sagmeister

A Creativeboom ha spiegato cosa lo ha ispirato a scriverlo. “Ho trovato affascinante il fenomeno di una persona altamente istruita, talmente influenzata dal ciclo di notizie quotidiane da avere una visione del mondo completamente sbagliata”, dice Stefan. “Dal punto di vista del design della comunicazione, mi sembrava una direzione interessante da affrontare”.

Combinando arte, design, storia e analisi quantitativa, Sagmeister riesce a coinvolgere il lettore trasformando abilmente le serie di dati in opere d’arte straordinarie. I dati visualizzati vengono mostrati intarsiati in dipinti a olio del XIX secolo, ricamati su tele o trasformati in stampe lenticolari dinamiche e stoviglie dipinte a mano, molte delle quali sono state esposte in gallerie di tutto il mondo.

Colori primari, sovrapposizioni geometriche abbaglianti e illusioni ottiche contribuiscono a dare vita a statistiche incoraggianti, mentre ogni opera d’arte è ulteriormente spiegata da una didascalia di accompagnamento e da informazioni aggiuntive nel frontespizio.

ADVERTISING

L'ARTICOLO CONTINUA SOTTO

Alcune serie di dipinti storici presenti nel libro provengono dalla collezione della famiglia Sagmeister, originati dal negozio di antiquariato aperto a Bregenz, Austria, nel 1870 da Gebhard e Rosalia Sagmeister, bisnonni paterni del designer. Gli oggetti invenduti, conservati nella soffitta della casa d’infanzia di Sagmeister, sono ora trasformati in opere nel libro. Sorprendentemente, i bisnonni facevano parte del 15% della popolazione mondiale di quel tempo che sapeva leggere e scrivere, rispetto all’attuale 86% di alfabetizzati.

Now Is Better di Stefan Sagmeister

Sagmeister, con un approccio ottimista e umile, trasforma un libro in un’esperienza visiva che contrappone il pessimismo prevalente nei media. Egli afferma: “Tendiamo a preferire la vita alla morte, l’abbondanza alla carestia, la salute alla malattia, la pace al conflitto. Scegliamo le democrazie sulle dittature, la conoscenza sull’ignoranza… È da una consapevolezza dei nostri trionfi passati che possiamo meglio affrontare e risolvere le sfide attuali, piuttosto che da uno stato di disperazione e tristezza.”

Pubblicato in copertina morbida con alette, Now is Better è contenuto in una custodia fustellata e accompagnato da una stampa lenticolare disegnata da Sagmeister. Now is Better è una meditazione visiva intrigante e riflessiva sulla nostra vita quotidiana.

Stefan Sagmeister è il noto grafico e tipografo austriaco che ha lasciato un segno indelebile nel mondo del design. Sagmeister è particolarmente celebre per il suo lavoro innovativo nel campo del design grafico e della comunicazione visiva. Ha fondato Sagmeister Inc., uno studio con sede a New York, che in seguito è diventato Sagmeister & Walsh con l’ingresso della designer Jessica Walsh come partner – che successivamente a sua volta ha creato la “&Walsh” dopo la decisione di Stefan di non voler più lavorare a progetti commerciali.

Now Is Better di Stefan Sagmeister

Sagmeister ha lavorato su progetti per clienti di grande rilievo, tra cui il Museum of Modern Art, HBO, e il Louvre, realizzando identità visive, campagne pubblicitarie, e mostre. È noto anche per le sue copertine di album musicali, in particolare per quelle realizzate per gli Aerosmith, Lou Reed e i Rolling Stones, che hanno contribuito a definire l’immagine visiva di queste icone della musica.

Sagmeister ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per il suo lavoro, inclusi Grammy Awards per le migliori copertine di album musicali. Il suo approccio riflessivo, unito a un’estetica visiva distintiva e provocatoria, continua a influenzare e ispirare la nuova generazione di designer in tutto il mondo.

Offerta
Now is better
  • Sagmeister, Stefan (Autore)

Ultimo aggiornamento 2024-03-29

Related Posts