Massimo Vignelli

Massimo Vignelli è morto

È scomparso oggi all’età di 83 anni Massimo Vignelli, maestro indiscusso del graphic design Italiano; ma come già successo svariate volte per gli artefici del design italiano, Vignelli ha ottenuto la massima considerazione all’estero, specie negli Stati Uniti.

È scomparso oggi all’età di 83 anni Massimo Vignelli, maestro indiscusso del graphic design Italiano; ma come già successo svariate volte per gli artefici del design italiano, Vignelli ha ottenuto la massima considerazione all’estero, specie negli Stati Uniti. Autore dei principali capolavori del design degli anni 1960-1980, il Maestro Vignelli, venne celebrato alcuni anni fa dal noto film maker John Madere con un piccolo documentario su di lui.

Vogliamo ringraziare Massimo con questo spezzone di vita registrato nello studio di Massimo e Lella Vignelli design di Manhattan.
Lo stesso Vignelli espresse un sincero apprezzamento, definendolo come il miglior film che qualcuno abbia mai fatto su di lui.

Sempre un documentario, si occupò della carriera dei Vignelli, questo fu “Design is One” diretto da Kathy Brew e Roberto Guerra, *il documentario ripercorre la carriere della coppia evidenziando le linee teoriche che l’hanno animata e che ancora oggi influenzano le nuove generazioni di designer*. Una carriera nata in Italia ma sbocciata negli Stati Uniti, dove dal 1971 diressero lo studio Vignelli Associates. A tracciare sulla pellicola la loro storia sono stati coinvolti importanti designer come Richard Meier, Peter Eisenman, Milton Glaser e Michael Bierut.

Ricordiamo inoltre che nel 2010 presso il Campus del Rochester Institute of Technology fu aperto il Centro Studi Vignelli Design a cui Massimo e Lella hanno donato il proprio archivio di lavori internazionali, ora permanente in un nuovo centro di progettazione, il Centro Vignelli per studi di progettazione.

Un abbraccio per quarant’anni di carriera.

Alcuni articoli in cui abbiamo parlato di Vignelli

Salva

Salva

Related Posts