Marcello Gandini

È morto Marcello Gandini, uno dei più famosi car designer

Marcello Gandini, l’illustre designer di automobili, ci ha lasciati all’età di 85 anni, lasciando un’eredità di innovazioni nel design automobilistico italiano. Celebrato per le sue creazioni rivoluzionarie, tra cui la Lamborghini Miura e la Ferrari GT4, il suo talento ha ridefinito l’estetica e la funzionalità nel mondo delle auto di prestigio. Il Politecnico di Torino ha riconosciuto il suo contributo eccezionale al design conferendogli la laurea honoris causa il 12 gennaio, rendendo omaggio al suo impatto duraturo e alla sua visione avanguardistica.

Marcello Gandini, leggendario designer automobilistico italiano, si è spento oggi 13 marzo 2024, all’età di 85 anni. Famoso per i suoi progetti innovativi, il lavoro di Gandini ha abbracciato una vasta gamma di automobili, dalle auto sportive ad alte prestazioni ai pratici veicoli di serie. I suoi progetti non si limitavano solo alle auto iconiche e lussuose; ha anche realizzato auto pratiche come la Mini Innocenti, la Volkswagen Polo di prima generazione e la BMW Serie 5 di prima generazione, dimostrando la sua versatilità e il suo approccio innovativo al design automobilistico.

LA SETTIMANA GRAFICA
ISCRIVITI ORA!

L’influenza di Gandini nel design automobilistico è profonda: i suoi elementi caratteristici come le porte a forbice, introdotte inizialmente sulla concept Alfa Romeo 33 Carabo, sono diventati sinonimo dei modelli V12 Lamborghini. Il suo portfolio è una testimonianza del suo genio e comprende modelli leggendari come la Lamborghini Countach, Miura e Diablo, la Lancia Stratos e l’Alfa Romeo Montreal. Queste auto sono celebrate per il loro design rivoluzionario e per il loro impatto duraturo sul mondo dell’automobile.

Il suo mandato alla Bertone è stato segnato da creazioni iconiche che hanno spinto i confini del design automobilistico, portando a un’epoca d’oro di auto innovative e di grande impatto. Anche dopo aver lasciato Bertone, Gandini ha continuato a influenzare il settore con il suo lavoro da freelance, che comprendeva progetti per vari produttori e si estendeva oltre le automobili per includere il design industriale e degli interni, e persino il design di un elicottero.

ADVERTISING

L'ARTICOLO CONTINUA SOTTO
A Marcello Gandini la Laurea Honoris Causa in Ingegneria Meccanica – Politecnico di Torino

Il lavoro di Marcello Gandini rimane una parte significativa della storia dell’automobile, caratterizzata dai suoi progetti lungimiranti e dal profondo impatto che hanno avuto sia sull’estetica che sulla funzionalità dell’industria automobilistica.

Related Posts
Diabolik e il segreto di Cadorna
Leggi di più

Diabolik e il segreto di Cadorna

Nel contesto urbano di Milano, un evento particolare sta per catturare l’attenzione di appassionati di fumetti, storici della…