Linotype evolve in Monotype

L’evoluzione dalla Linotype (1886) e, successivamente, la Monotype furono il gran passo avanti nella stampa tipografica, e così oggi lo stesso passo in avanti lo farà Linotype GmbH che cambierà il suo nome in Monotype GmbH.

L’evoluzione dalla Linotype (1886) e, successivamente, la Monotype furono il gran passo avanti nella stampa tipografica, e così oggi lo stesso passo in avanti lo farà Linotype GmbH che cambierà il suo nome in Monotype GmbH. Dal 2006, Linotype fa parte parte del gruppo Monotype e la sua connessione al gruppo di livello mondiale si è rafforzata nel tempo.
Le note fonderie di caratteri, nel corso degli anni hanno acquisito la leadership del mercato grazie a caratteri di alta qualità e per gli investimenti in aree quali il font hosting e di servizi cloud based. Ora con l’adozione di un unico marchio, il gruppo punta al mercato del futuro digitale.

Poco cambierà per quanto riguarda i rapporti con i clienti. “Linotype.com”:http://linotype.com rimarrà lo stesso fiorente portale e-commerce attraverso il quale sarete in grado di ottenere gli ultimi caratteri Linotype ed i caratteri delle altre biblioteche e fonderie di font. Il sito – è stato “annunciato”:http://www.linotype.com/6987/linotypewirdmonotype.html – verrà migliorato con nuove caratteristiche nelle prossime settimane.
Le biblioteche Linotype, sinonimo di alto design tipografico, continueranno a far parte dei cataloghi Monotype e continueranno a rimanere un brand attivo.

Per celebrare il re-branding di Monotype, l’azienda ha deciso di fare un paio di regali: *due selezioni di prestigiosi caratteri resi disponibili gratuitamente*.
La prima comprende i seguenti caratteri: Neue Frutiger Heavy, Akko Rounded Thin, Gill Sans Bold Italic, ITC Galliard Roman. “Disponibile per il download gratuito dal 3 aprile”:http://www.linotype.com/cart/1188375/MonotypeCelebrationFreeFontPromo1ValuePack-product.html.
La seconda selezione comprende invece lo Slate Light, Neo Tech Black, Neue Haas Grotesk Thin e l’ITC Officina Serif Medium. “Anche questi disponibili dal 3 aprile”:http://linotype.com/MTCELEBVP2LMY.

Related Posts