Le nuove corone norvegesi con pesci e pixel

La scorsa primavera la Banca centrale norvegese indisse un concorso per la progettazione di una nuove serie di banconote. Lo scopo del concorso era quello di arrivare ad una proposta che avesse una base “artistica” comunicando “il Mare” in maniera adeguata.
Furono otto i partecipanti selezionati da un gruppo di esperti per la fase finale del concorso, la giuria composta da cinque professionisti e da un membro della banca decise che due erano le proposte pienamente in linea con le finalità del concorso: Ripple Effects di Enzo Finger, e Norwegian Living Space realizzato da The Metric System e Terje Tønnessen.
La giuria ha infine selezionato come progetto vincitore quello realizzato da Enzo Finger, motivando la scelta come “la proposta migliore che ha comunicato in modo sorprendente e con notevole talento artistico il tema del mare”.

Norges Bank ha però deciso di realizzare le nuove banconote combinando due diverse proposte, le facce delle banconote saranno quindi sviluppate sia sul progetto di The Metric System con “Norwegian Living Space” che su quello di Snøhetta Design con Beauty of Boundaries. I design selezionati sono – secondo la banca centrale – molto adatti per l’inserimento degli elementi di sicurezza necessari. L’espressione grafica è risultata aperta, leggera e tipicamente nordica. L’utilizzo poi degli elementi pixel di Snøhetta Design darà alle banconote sia una nota tradizionale che una moderna e nuova espressione.

Le prime corone norvegesi dal nuovo design inizieranno a circolare nel 2017. Osservando le proposte finaliste (PDF), potremmo dire che hanno scelto il meno peggio.

Rispondi