Le nuove banconote da 50 euro

Banconota 50 Euro

Dopo avervi presentato man mano che entravano in circolazione le nuove banconote Europee, dallo scorso 4 aprile anche il taglio da 50 Euro è arrivato nei nostri portafogli. La nuova banconota da cinquanta euro, quarto taglio della serie “Europa” compie un ulteriore passo avanti verso una ancor più efficace protezione delle banconote in euro dalla falsificazione.

Le caratteristiche di sicurezza del nuovo biglietto includono una finestra con ritratto nella parte superiore dell’ologramma, che diventa trasparente se vista in controluce. La finestra rivela, su entrambi i lati della banconota, il ritratto di Europa, figura della mitologia greca. La stessa effigie compare anche nella filigrana, così come il numero verde smeraldo, che, muovendo il biglietto, produce l’effetto di una luce che si sposta in senso verticale. La banconota presenta anche elementi stampati in rilievo per le persone con problemi visivi.

Ologramma su Banconota 50 EuroLe nuove banconote rappresentano un’evoluzione degli elementi grafici. Da un lato mantengono gli stessi disegni della prima serie (ispirata al tema “Epoche e stili”) e gli stessi colori dominanti; dall’altro, sono state lievemente modificate per integrare le avanzate caratteristiche di sicurezza. La nuova serie risulta quindi facilmente distinguibile dalla prima. L’incarico di rinnovare la veste grafica dei biglietti in euro è stato affidato a seguito di una selezione a Reinhold Gerstetter, bozzettista indipendente che opera a Berlino.

Il taglio da €5 e quello da €10 sono stati i primi due della serie “Europa” a entrare in circolazione. Poiché passano spesso di mano in mano quale diffuso strumento di pagamento, entrambe le banconote sono state dotate di un sottile rivestimento protettivo per renderle più resistenti nel tempo. Ciò consentirà una minore frequenza di sostituzione e quindi una riduzione dei costi e dell’impatto ambientale. Non è previsto alcun rivestimento per gli altri tagli della serie “Europa”, inclusa la nuova banconota da 50 Euro, tenuto conto del loro diverso utilizzo.

Fra le banconote in euro quella da €50 è la più diffusamente utilizzata. Con oltre 9 miliardi di esemplari in circolazione, rappresenta il 46% di tutte le banconote in euro. I biglietti da 50 Euro della prima serie continueranno ad avere corso legale e a essere utilizzati insieme a quelli della nuova serie, mentre procederà gradualmente il loro ritiro dalla circolazione.

“Anche nell’era digitale il contante resta essenziale per la nostra economia”, ha affermato il Presidente Mario Draghi della BCE. “Da un’indagine di prossima pubblicazione, svolta per conto della BCE sull’uso del contante, emerge che oltre tre quarti dei pagamenti effettuati presso i punti di vendita nell’area dell’euro avvengono per contanti. In termini di valore delle operazioni, ciò equivale a leggermente più della metà”.

Le nuove banconote da €100 e €200 saranno emesse all’inizio del 2019.