La nuova Nikon DF che arriva dal passato

Ispirata alle linee classiche e sempre affascinanti delle fotocamere Nikon a pellicola e, al contempo, dotata della tecnologia caratterizzante i modelli professionali digitali più recenti, la nuova Nikon Df esprime passione per la fotografia sia dal punto di vista della forma che della funzione.
Questa fotocamera dallo stile classico è da considerarsi assolutamente unica rispetto a tutte le reflex digitali oggi presenti sul mercato. Dotata dello stesso sensore di immagine dell’ammiraglia Nikon D4, la Df offre una gamma dinamica senza compromessi e una sensibilità alla luce fenomenale: è la Nikon più leggera tra gli attuali modelli in formato FX, pur mantenendo la robustezza del corpo macchina e l’affidabilità che ci si aspetta da una fotocamera di fascia alta. Perfetta sia per i puristi della fotografia che per gli amanti del design, la Nikon Df è dedicata a quei fotografi la cui passione per la propria arte è paragonabile a quella per la propria fotocamera.

Secondo Nikon, il concept alla base di questa fotocamera si fonda sulla volontà di riscoprire la “purezza fotografica”. La Df stimola ad afferrarla, uscire e scattare. L’essenza della fotografia sta nell’emozione e questa nuova Nikon arriva direttamente al cuore. La combinazione unica di design classico e tecnologie professionali, la rende una fotocamera “sui generis”: i fotografi appassionati che lavorano su idee e concetti se ne innamoreranno, mentre chi apprezza il design dalle linee classiche, rimarrà colpito dal modo in cui questa fotocamera interpreta perfettamente il know-how Nikon nel campo della fotografia.

Il cuore della Nikon Df è composto dallo stesso sensore CMOS in formato FX da 16,2 megapixel e dal processore di elaborazione delle immagini EXPEED 3 della D4, la fotocamera professionale ammiraglia di casa Nikon. Un mix di tecnologia professionale così avanzato da garantire un’eccellente integrità delle immagini in un’ampia gamma di condizioni di illuminazione. Gli scatti potranno vantare colori fedeli, dall’ottima saturazione e una profondità naturale anche in caso di ripresa con massima sensibilità, estendibile fino all’eccezionale valore equivalente di 204.800 ISO.

La Df ricorda le classiche Reflex a pellicola, ma è concepita per rispondere alle esigenze dei moderni fotografi digitali, proponendo un robusto corpo camera, dalla straordinaria ergonomia e da una accessibilità ai comandi semplicissima. Dettagli classici come il corpo macchina disponibile nei colori “classic black” o “silver”; l’impugnatura testurizzata, le ghiere meccaniche e il pannello superiore piatto si rifanno alle classiche fotocamere reflex a pellicola Nikon, come la F2 e la F3, mentre la grafica di interfaccia utente è caratterizzata da un originale colore monotono.
Le ghiere consentono di impostare sensibilità ISO, compensazione dell’esposizione, modo di esposizione e modo di scatto in maniera indipendente, permettendo di accedere a tutti i parametri principali, senza utilizzare i menu della fotocamera.

Praticità a pieno formato: grazie a un corpo macchina compatto dal peso di circa 710g senza la batteria, la Nikon Df permette di provare l’emozione creativa della fotografia in formato FX in ogni luogo. Costruita per sopportare le condizioni più estreme, la fotocamera è caratterizzata da calotte superiori, inferiori e posteriori in lega di magnesio resistenti e leggerissime ed è in grado di resistere a qualsiasi condizione climatica e ambientale (umidità e polvere), alla stregua della Nikon D800.
Unità otturatore resistente: l’unità otturatore è stata testata per una durata di 150.000 cicli, con un tempo di posa massimo di 1/4.000sec. e una sincronizzazione flash fino a 1/200sec.

Indipendentemente dal tipo di fotografia su cui ci si concentra, la gamma di funzioni pratiche e creative della Nikon Df è in grado di adattarsi ad ogni stile di ripresa e ad ogni visione creativa.