Kobo arriva in Italia con Mondadori

Il Gruppo Mondadori e Kobo Inc., hanno annunciato ieri una partnership per rendere disponibile al pubblico italiano la piattaforma di eReading di Kobo e i suoi device. In seguito all’intesa, Mondadori lancerà nel prossimo autunno i Kobo Touch per un’esperienza di lettura completa e innovativa.

Il Gruppo Mondadori e Kobo Inc., hanno annunciato ieri una partnership per rendere disponibile al pubblico italiano la piattaforma di eReading di Kobo e i suoi device. In seguito all’intesa, Mondadori lancerà nel prossimo autunno i *Kobo Touch* per un’esperienza di lettura completa e innovativa.
Mondadori, grazie al più esteso network di librerie in Italia e a uno dei più grandi media store online – con un catalogo di oltre nove milioni di prodotti – rappresenta per Kobo la piattaforma ideale per portare il dispositivo ai consumatori italiani e offrire loro un nuovo modo di leggere.

“Siamo entusiasti di portare il nostro prestigioso catalogo di Kobo eReader, servizi ed ebook nel mercato italiano grazie allo straordinario network di Mondadori”, ha detto Mike Serbinis, Chief Executive Officer di Kobo. “I libri digitali in Italia stanno avendo un grandissimo successo, con un mercato di un valore intorno ai 10 milioni di euro nel 2011. Ci aspettiamo una crescita significativa nell’anno in corso, e siamo orgogliosi che Kobo e Mondadori lavorino insieme per dare ai consumatori un’esperienza di eReading ricca di contenuti”.

“La forza del portafoglio Mondadori – libri, periodici e negozi – si combina con l’innovativa piattaforma eReading di Kobo, dando luogo ad una soluzione eccellente per il mercato italiano”, ha dichiarato Maurizio Costa, Vice Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Mondadori. “Le modalità di lettura si stanno trasformando e la nostra proposta permetterà ai consumatori di accedere ai loro titoli preferiti con la massima flessibilità. L’adozione della piattaforma Kobo da parte di Mondadori è un passo importante verso un’integrazione tra il retail fisico e la distribuzione dei contenuti digitali. Siamo convinti che la rivoluzione digitale non sia altro che un’evoluzione del nostro ruolo di editori”, ha concluso Costa.

Kobo, società canadese fondata nel 2009, si è rapidamente sviluppata in tutto il mondo portando i suoi servizi e la sua tecnologia di eReading negli Stati Uniti, in Gran Bretagna, in Olanda, Australia, Nuova Zelanda, Hong-Kong, Germania, Francia, più recentemente in Giappone e ora in Italia. L’eReader Kobo Touch sarà il primo device di Kobo introdotto nel mercato italiano e sarà disponibile a partire dal prossimo autunno, online e in 400 librerie Mondadori, a 99 euro.

Kobo crede fermamente in una filosofia Read Freely, e nel fatto che tutti dovrebbero avere la possibilità di leggere su qualsiasi dispositivo, a differenza di altre soluzioni ebook disponibili sul mercato. Gli utenti possono scaricare gratis le app Kobo eReading per leggere su tutti i più popolari device disponibili, tra cui desktop, laptop, tablet, telefoni Android, iPhone, iPad e gli Smartphone e PlayBook Blackberry. I lettori possono anche scaricare gli ebook e leggerli su un’ampia gamma di eReader dedicati, come il Kobo Touch eReader.

Oltre ai 2,5 milioni di ebook di Kobo, disponibili in 60 lingue, “Kobo”:http://www.kobobooks.com/ e Mondadori offriranno ebook in italiano: dalle più significative opere internazionali ai bestseller, dalla narrativa romantica agli autori nazionali più apprezzati. I lettori avranno a disposizione il catalogo di oltre 4.000 ebook delle Edizioni Mondadori, Edizioni Piemme, Einaudi, Sperling & Kupfer, Electa e Harlequin, e più di 30.000 titoli in italiano di numerose altre case editrici.

Tra i moltissimi titoli disponibili, la trilogia Cinquanta sfumature di E. L. James, la saga in tre volumi di Hunger Games di Suzanne Collins, Phantom di Jo Nesbø, Calico Joe di John Grisham e i bestseller della narrativa italiana, come Inseparabili di Alessandro Piperno (recente vincitore del Premio Strega 2012), Léonie di Sveva Casati Modigliani e Il momento è delicato di Niccolò Ammaniti. Sarà presente anche la nuova collana di brevi ebook su wellness e self-help, Sperling Tips, pensata espressamente per una lettura digitale.

*THE KOBO TOUCH* – Ideato da chi ama i libri per chi ama i libri, “Kobo Touch”:http://www.kobobooks.com/touch (disponibile online e nei negozi a 99 euro) offre un’ottima esperienza di lettura nel suo genere, con un sorprendente touch screen che utilizza la Infrared Touch Technology, permettendo ai consumatori di girare le pagine sfiorando lo schermo. Con la tecnologia Pearl eInk, leggere sul nuovo Kobo eReader è come leggere la carta stampata – e non è faticoso per gli occhi, neppure al sole. Un sogno per qualsiasi amante della lettura: Kobo Touch contiene fino a 30.000 libri, con una memoria espandibile.

Related Posts