GRAnDE Festival

Iscrizioni aperte per GRAnDE, il festival del graphic design

Sono aperte le iscrizioni ai workshop e talk della prima edizione di GRAnDE, il festival del graphic design che si terrà dal 13 al 15 aprile 2018 a Castelfranco Veneto; la città trevigiana aprirà le porte alla grafica e al design in una tre giorni fitta di eventi diffusi sul territorio cittadino in varie location eccellenti come il Teatro Accademico e la Torre Civica: tre concorsi di grafica, workshop, esposizioni, incontri con il pubblico, installazioni permanenti. Laboratori pratici e lezioni si alterneranno a dibattiti e riflessioni sul valore di questi due importanti settori: dalla progettazione creativa al ruolo del fotografo, editore e grafico, passando per la promozione territoriale e un approccio diverso alla creatività.

“Il nostro obiettivo” – commenta il Presidente di GRAnDE, Federico Frasson – “è ambizioso: mettere la città al centro di un evento di portata nazionale fin dalla scelta degli ospiti. Non solo per la centralità della nostra regione nel tessuto produttivo del paese, ma anche per la secolare storia artistica e di cultura dell’immagine dei nostri territori. Già dalle prime settimane, su Facebook, Instagram e attraverso il nostro sito, il pubblico ha risposto con molto interesse, ma ora che gli ultimi ospiti di spicco sono stati confermati ci aspettiamo in breve tempo prenotazioni fino ad esaurimento dei posti.”

Tra i relatori figurano nomi di stampo nazionale della comunicazione professionale come il testimonial ufficiale di GRAnDE, Lorenzo Marini, uno dei pubblicitari italiani più apprezzati, fondatore della Lorenzo Marini Group con sede a Milano e New York. Prima di fondare la sua agenzia ha lavorato per le più importanti agenzie di pubblicità nazionali e internazionali come Ogilvy, Leo Burnett, Armando Testa, Dorland, Ayer. Marini è anche un artista, autore di saggi e romanzi, professore universitario, speaker di Radio 2 e ha ricevuto oltre 200 premi in 15 anni.

Francesco Franchi, caporedattore del quotidiano La Repubblica, del quale ha curato il recente redesign e il progetto dell’inserto domenicale Robinson. È stato art director del magazine IL de Il Sole 24 Ore e relatore alla Singapore Management University, all’Università IUAV di Venezia, al Politecnico di Milano e in altre università italiane e straniere; Francesco Morace, fondatore di Future Concept Lab, ideatore del Festival della Crescita; il visual designer Riccardo Falcinelli, in cima alle classifiche editoriali con il suo “Cromorama”, è stato per quindici anni l’art director della Minimum Fax, al momento si occupa del progetto grafico di Einaudi Stile Libero; Marco Campedelli, calligrafo e artista veronese; Bob Liuzzo, brand & graphic designer e coordinatore del corso di Graphic Design allo IED di Milano e infine Gaetano Grizzanti, CEO e fondatore di Univisual.

Ed ancora Fabio Marangoni (direttore Creativo di WE-GO), Federico Rossi (vice presidente Unicom e socio fondatore di Sintesi Comunicazione), Alessandro Ubertis (presidente Unicom e vice presidente di Confindustria Intellect), Francesco Buschi (senior strategist presso Future Brand Milano), Massimo Sordi (architetto, fotografo e docente universitario di Storia e Tecnica della Fotografia), Federico Zattarin (fondatore e di Photozone), Ernesto Zanotti (motion designer docente presso Veneto Formazione) e Lorenzo Miglietta (graphic designer e blogger creatore di Grafigata.com), Paolo Palma (owner e art director di Metodo Studio) e Laura Bortoloni (direttore artistico di Ida/Identity Atlas).

A coronare la manifestazione, due eventi da non perdere: lo Special Talk di sabato 14 aprile alle 14 al Teatro Accademico con Francesco Franchi e Gaetano Grizzanti e il GRAnDE Talk di chiusura di domenica 15 aprile alle 15 sempre al Teatro Accademico dove ci sarà la possibilità di ascoltare Morace, Marini, Falcinelli e ancora Alessandro Ubertis, Francesco Buschi, Bob Liuzzo e Arianna Porcelli.

Il tutto all’insegna del tema dell’edizione che quest’anno è la sostenibilità positiva.


AmazonCommercial - Mascherine FFP2 certificate CE, filtraggio al 94% (confezione da 10)
  • Con certificazione CE da parte di un organismo notificato UE (numero 0099) che garantisce il rispetto degli standard europei di salute, sicurezza e protezione ambientale; confezionate in modo igienico per ulteriore sicurezza
  • Testate e approvate secondo gli standard FFP2 con un efficiente tasso di filtraggio superiore al 94%, intrappolano le particelle di dimensioni inferiori a 0,1 micron, inclusi i patogeni batterici
  • Design ad alta resistenza alla polvere, ideali da utilizzare a casa, al lavoro o all’esterno, proteggono da nebbia, foschia, tubi di scappamento delle auto, fumo passivo e altro
  • Realizzate con materiali di prima qualità, inclusi elastici delicati che non sfregano né irritano, possono essere facilmente appese al collo quando non si utilizzano. Create tenendo bene a mente sia la protezione che il comfort, grazie alla forma sagomata riducono la pressione sul viso
  • Il materiale morbido ed elastico intorno ai bordi delle mascherine aderisce al viso per impedire l’entrata di polvere, mentre i filtri stratificati in cotone ti permettono di respirare normalmente anche in ambienti caldi e umidi

Related Posts
Milano Graphic Festival
Leggi di più

Milano Graphic Festival: dal 25 marzo

Tre giorni di mostre, workshop, talk e performance in tutta la città metropolitana a partire dagli hub di BASE Milano e Certosa Graphic Village in collaborazione con musei, scuole, archivi, studi, gallerie d’arte, librerie e importanti protagonisti del mondo del visual design.