Imprese Creative Driven, la call di Parma è aperta Attraverso questo bando il Comune di Parma ed il Comitato per Parma 2020 si pongono l’obiettivo di attivare sul territorio progettualità in linea con l’approccio creative driven.

Imprese Creative Driven, la call di Parma è aperta

Parma 2020 si è posta l’obiettivo di contribuire alla promozione dell’imprenditorialità creative driven. Le imprese creative driven sono tutte quelle realtà che pur non facendo parte del sistema delle cosiddette imprese culturali e creative, sviluppano servizi e creano i prodotti attraverso processi a “base culturale e creativa”.


Soggetti che pongono la cultura come un vero e proprio input del processo produttivo e che rappresentano un’ampia e diversificata parte del mercato, dal food all’arredamento, dal design all’edilizia, dalla moda al turismo, etc., caratterizzandosi come pionieri del creative drive, per il fatto di veicolare contenuti creativi e innovazione rispetto al sistema economico di riferimento.


Le imprese creative driven, con il loro operare rappresentano dunque una cerniera, una “zona ibrida” in cui convivono e si rafforzano vicendevolmente attività che vanno dalla manifattura evoluta all’artigianato artistico, e che – venendo in contatto con la cultura e la creatività sviluppano percorsi finalizzati a rendere:

  1. innovativi e competitivi i prodotti;

  2. accattivante l’immagine e la comunicazione aziendale;

  3. stimolante l’ambiente di lavoro grazie al miglioramento del rapporto benessere e produttività.

Imprese Creative Driven


Con la call “Imprese Creative Driven” il Comitato per Parma 2020 (che collabora alla realizzazione delle attività del Dossier Parma2020) e il Comune di Parma (titolare del Dossier Parma2020), si pongono l’obiettivo di attivare sul territorio progettualità in linea con l’approccio sopra descritto, creando un dialogo vivace e produttivo tra due comparti del sistema fino ad oggi abituati a confrontarsi in una logica prevalentemente mecenatistica.


Il bando intende raccogliere proposte progettuali da parte del sistema culturale e creativo che dovrà candidare idee destinate a stimolare la creatività e l’accesso alla cultura nelle imprese di cui al paragrafo “Imprese candidate”, di seguito nominate ICD (Imprese Creative Driven).


Le proposte progettuali dovranno aiutare le ICD a rispondere alle nuove sfide competitive, basate sulla continua spinta innovativa richiesta dai mercati alla produzione, un’innovazione che sappia rispondere ai bisogni simbolici che sempre più orientano il modello di acquisto e di consumo.


Il bando è promosso dal Comune di Parma e dal Comitato per Parma 2020, con il sostegno dell’Unione Parmense degli Industriali, dell’associazione “Parma io ci sto!” e con la collaborazione dell’ente di formazione Cisita, e la  Direzione Scientifica di Promo PA Fondazione.

Obiettivo generale è la diffusione del modello imprenditoriale creative driven in Emilia Romagna e in particolare a Parma in occasione delle iniziative e attività di Parma2020.

Il bando prevede il sostegno alla realizzazione fino a 8 progetti, fino ad un importo massimo complessivo di € 80.000,00. Qui tutte le info per partecipare.

Rispondi