Il Sole 24 Ore: un soft paywall per il 2013

Il Sole 24 Ore si rivoluziona in favore del digitale, nuovi servizi e approfondimenti. Un’unica redazione e nuove offerte digitali. Arriva anche un paywall soft che permetterà di consultare fino a 10 articoli di determinate sezioni, poi ci si dovrà abbonare.

Da ieri è ufficialmente online la nuova offerta de Il Sole 24 Ore: nuovo sito, integrazione delle redazioni web e carta in un unico desk.
La presenza web del quotidiano di Confindustria si arricchisce di nuove edizioni, si diversifica in digitale con un’edizione ricca di contenuti multimediali su tablet e puntando con decisione sugli argomenti d’approfondimento. Un’ampia copertura delle notizie quotidiane ed un forte e deciso impegno per l’approfondimento, tra le dichiarazioni fatte dal direttore Napoletano:

“Il Sole 24Ore.com”:http://www.ilsole24ore.com/ è tutto nuovo, ha un’area di informazione in tempo reale e un’altra di approfondimenti a pagamento. La veste grafica, a partire dal color salmone, il disegno delle sezioni classiche (Norme e Tributi, Finanza & Mercati, Impresa & Territori, Plus24 Risparmio, Nova 24 Tech, Commenti e inchieste, Italia/Mondo) e di quelle innovative (Documenti e Strumenti di lavoro) riflettono e esaltano l’identità del Sole perché siamo intimamente convinti di dover costruire – e di essere nelle condizioni per farlo – un futuro all’altezza del nostro passato e forte dell’orgoglio del nostro presente.
di Roberto NapoletanoContinua a leggere su IlSole24ORE.com

ALCUNI DIRITTI RISERVATI (CC BY-NC-SA)

Una caratteristica passata un po’ in sordina è però l’introduzione di un paywall soft nella nuova offerta, da oggi sarà possibile consultare liberamente fino a 10 articoli al mese nelle sezioni Impresa&Territori, Norme&Tributi, Finanza&Mercati e poi si partirà “con gli abbonamenti”:http://www.ilsole24ore.com/landingAbbonamenti/landing.shtml.
Print+online a 360 euro, Premium digital a 270 euro e 219,00 per la standard online.

Related Posts