Il Sole 24 Ore punta decisamente sul digitale

Con il debutto di “Buongiorno dal tuo amico Sole!”, il nuovo servizio che offre agli abbonati del quotidiano di Confindustria, fin dalle 6 del mattino i commenti sulle Borse dagli Usa e dall’Asia e due rassegne stampa internazionali, giunge a compimento la grande evoluzione digitale del Sole 24 ORE, avviata a partire da gennaio 2013 con il lancio del nuovo sito del quotidiano, proseguita a febbraio con l’avvio di nuovi prodotti digitali come l’app “Il Giornale di Domani” e premiata dai dati ADS relativi alla diffusione dei quotidiani nei mesi di gennaio e febbraio 2013 che vedono Il Sole leader nella diffusione delle copie digitali e al 3° posto nella vendita e diffusione carta+digitale.

Prende quindi via il sistema multipiattaforma di prodotti e servizi esclusivi che offre tutti i vantaggi dell’informazione economica, finanziaria, normativa e di servizio firmata Il Sole 24 ORE, integrata da aggiornamenti, selezioni, approfondimenti e personalizzazione dei contenuti del quotidiano, grazie alla completa integrazione tra carta e digitale fortemente voluta dal Direttore Roberto Napoletano.

Una scelta che ha già raccolto i suoi frutti: a febbraio 2013, per il secondo mese consecutivo, Il Sole 24 ORE risulta il primo quotidiano digitale in Italia con 51.068 copie digitali medie diffuse e un incremento del 10,6% rispetto a gennaio 2013. Risultato accompagnato anche dal positivo andamento del sito del Sole 24 ORE che a marzo 2013, rispetto allo stesso mese del 2012,ha registrato un incremento del 20,3% degli unique browser nel mese (10.628.307 – Fonte Nielsen). Business Class propone ai lettori un servizio che esalta e arricchisce la tradizione e il patrimonio editoriale unico del Sole 24 ORE: tutti i contenuti del quotidiano vengono infatti inseriti in un sistema integrato di prodotti e servizi multimediali, attivo su tutte le piattaforme tecnologiche disponibili: carta, web, tabet e mobile. Un prodotto esclusivo riservato agli abbonati.
Non solo, un prodotto a misura di lettore. Alle informazioni in real time si affiancano strumenti di lavoro e di aggiornamento professionale per orientarsi tra novità normative, economiche e finanziarie sempre più complesse e in continua evoluzione, nonché l’accesso libero alle banche dati professionali. In questo modo, il “nuovo” quotidiano acquisisce un profilo realmente individuale, capace di rispondere ogni giorno ai singoli interessi professionali.

“Il lancio di “Business Class” – spiega Anna Matteo, Direttore Area Business Digital del Gruppo 24 ORE – completa la gamma delle diverse tipologie di abbonamento pensate dal Gruppo in funzione dei diversi bisogni informativi dell’utente. È una nuova formula che comprende la carta, il sito free e a pagamento, le tre edizioni digitali del giornale, le banche dati, le rassegne internazionali e nuovi servizi personalizzati in funzione dei diversi segmenti di clientela. Con Business Class, uniamo tutti i media del gruppo, in maniera sinergica, per dare ai nostri lettori e ai clienti un’offerta unica di servizi a valore aggiunto”.

Il sistema integrato di “Business class” comprende: l’edizione quotidiana del giornale, sia su carta sia nella versione digitale per web, tablet e smartphone; l’accesso alle aree riservate del nuovo sito del Sole 24 Ore; la consultazione della banca dati del quotidiano; due nuovi servizi come il punto sulle Borse, e due rassegne stampa internazionali sul mondo e sull’Italia; alle 20 il “Giornale di Domani”, un’anteprima sull’edizione del giorno successivo.

In occasione del debutto della nuova offerta commerciale, fino a fine aprile saranno disponibili in prova gratuita sia il nuovo servizio “Buongiorno dal tuo amico Sole!” sia la consultazione libera su iPad della versione rinnovata dell’app del Sole, caratterizzata da una evoluzione grafica, di prodotto e funzionale.

La Settimana Grafica

Iscriviti alla Settimana Grafica

Rimani aggiornato su tutto quello che accade nelle Arti Grafiche e nella comunicazione, iscriviti ora alla nostra newsletter settimanale.


ai sensi dell'art. 13 Reg. UE 2016/679 e acconsento al trattamento dei dati personali

Rispondi