Il nuovo logo di Volkswagen a settembre

Nuovo logo di Volkswagen

Flat design e digital first hanno contaminato anche la casa automobilistica di Wolfsburg: sarà infatti il prossimo salone automobilistico di Francoforte il palcoscenico dove verrà svelato il nuovo logo di Volkswagen.

Un’anteprima mondiale che però è già apparsa su alcuni prototipi di auto in fase di test, come ha fatto notare Autoweek evidenziando come il nuovo marchio sia già stato visto nella campagna pubblicitaria Hello Light anche se, a quanto trapela, la nuova immagine apparirà un po’ diversa sulle auto stesse perché lo sfondo nero non avrà una finitura piatta e opaca.

il nuovo logo di Volkswagen

Se invece i prototipi saranno indicazione di quanto accadrà, lo sfondo nero avrà una finitura satinata e riflettente.

Il nuovo logo, più bidimensionale, sostituirà quello introdotto nel 2000, che presentava una superficie tridimensionale mentre il nuovo logo di Volkswagen sarà più vicino alla versione del dopoguerra – la differenza maggiore sarà un anello esterno più spesso.

Il nuovo logo di Volkswagen è stato progettato pensando al mondo digitale, quindi con un aspetto bidimensionale, ma può ancora sembrare retrò ad alcuni con lettere più sottili e bidimensionali che gli conferiscono un aspetto vintage. Con solo due colori principali, il nuovo logo potrebbe apparire più austero, date le varie sfumature di blu che il logo uscente aveva.

L’ottava generazione della Golf sarà il primo veicolo di serie ad avere il nuovo logo.

Ultimo aggiornamento 2019-11-22

1 commento

  1. In realtà se guardiamo allo storico del marchio, un ritorno al passato nella sua ristilizzazione grafica.

    Non resta che sperare che al rinnovo del logo segua un restyling del “family feeling”, quella identificazione delle calandre (il “muso” dei veicoli) che ultimamente ha prodotto solo orribili profili orizzontali, che paiono più dei termoconvettori da casa da casa che non una bella calandra.

Rispondi