Il MAXXI ha un nuovo logotipo

Estate 2011, grazie alla segnalazione di un nostro lettore scoprivamo che il Ministero dell’Interno aveva adottato un nuovo logotipo; ci incuriosì non tanto il nuovo brand, ma come questo brand assomigliasse paurosamente ad un logo già realizzato dal designer inglese Roy Smith per la French Property Exhibition. Gira che ti rigira, al tempo si scoprì – grazie anche alla risposta dei diretti interessati – che si trattava puramente di un caso, dissero.

Oggi, quegli stessi autori, ovvero l’agenzia InArea di Roma torna sulle nostre pagine per aver progettato il nuovo brand del MAXXI, il Museo nazionale delle Arti del XXI secolo.
Secondo l’agenzia in questo progetto “è stata definita un’identità che supera la logica del ‘marchio-firma’ statico, per diventare racconto e relazione attraverso un linguaggio dinamico”
Il marchio del Museo (MAXXI) è stato strutturato utilizzando l’acronimo MA, che rimane costante, e dalle lettere XXI che, inscritte in un rettangolo, cambiano, dando vita ogni volta a una diversa variazione tematica. Sempre secondo gli autori “l’acronimo MA è disegnato secondo le peculiarità stilistiche del carattere lapidario romano, il Feliciano (1463), a sottolineare il legame con la Capitale e l’istituzionalità del Museo”, mentre “il frame è progettato come una vera e propria finestra, che lascia vedere ogni volta un diverso panorama, a cominciare dal cemento della struttura del Museo”.

Che dite, questa volta hanno fatto un buon lavoro?





Il rebrand di uno studente dello IED Firenze

Sulla sua pagina Facebook, IED Firenze ha invece pubblicato il progetto realizzato da un suo studente del Master in Graphic Design, Max Pirsky. Si tratta appunto del rebrand del Museo MAXXI: Apprezziamo!.

La Settimana Grafica

Iscriviti alla Settimana Grafica

Rimani aggiornato su tutto quello che accade nelle Arti Grafiche e nella comunicazione, iscriviti ora alla nostra newsletter settimanale.


ai sensi dell'art. 13 Reg. UE 2016/679 e acconsento al trattamento dei dati personali

Rispondi