Il Financial Times è stato venduto ai giapponesi

L’editore britannico Pearson ha annunciato la cessione della prestigiosa testata finanziaria londinese, il Financial Times. Sono così confermate le indiscrezioni anticipate da Reuters che in un primo momento dava il gruppo tedesco Axel Springer in trattativa per l’acquisto, alla fine a sorpresa è stato il gruppo giapponese Nikkei ad annunciare l’operazione.

Gli analisti hanno riportato che l’operazione dovrebbe essere chiusa nei prossimi giorni per un importo di circa 160 miliardi di yen, oltre 1,1 miliardi di Euro. Pearseon dal canto suo ora si dedicherà interamente all’editoria scolastica mettendo fuori dai propri interessi il settore dei media (che comprende il 50% dell’Economist e del russo Vedomosti), ai giapponesi tuttavia non è stata venduta l’altra quota dell’Economist – giornale finanziario londinese, ne tantomeno la storica sede nella City.

 

 

Related Posts