Il design di Wired Italia tra le migliori 16 riviste del mondo

Tra la grafica delle migliori testate al mondo c’è un magazine italiano, questo è Wired.
A decretarlo è stata la SPD ovvero la Society of Publication Designers che ha incluso la rivista italiana nel novero di 16 testate in lizza per aggiudicarsi il titolo di “Magazine of the Year”.

Il 45° Annual Magazine Design Competition considera solamente i più grandi esempi di design, fotografia e illustrazioni d’eccellenza che hanno saputo sfruttare l’elemento grafico nelle pubblicazioni editoriali ed è per editori, art director, grafici, fotografi e tipografi un punto di riferimento senza eguali.

Diretta da Debra Bishop, Casey Tierney e Bruce Ramsay, una giuria di 36 designer ha selezionato un qualcosa come 5000 candidature giungendo alla fine ad una rosa di 16 migliori lavori realizzati l’anno scorso.
Le medaglie d’oro e d’argento di categoria verranno consegnate il prossimo 7 maggio a New York dove verrà inoltre incoronato il Magazine dell’anno.

Tra i finalisti, riviste come The Boston Globe, T The New York Times Style Magazine, Marie Claire e Wired Usa.
Wired Italia, unica pubblicazione italiana in gara, ha avuto accesso a questa ultima fase del concorso ed è in lizza per i premi di design e fotografia.

David Moretti – art director di Wirede Italia – ha commentato così sul blog ufficiale della rivista: “Il ringraziamento va a tutti i collaboratori che hanno disegnato, scattato e impaginato con noi. A un editore che ha avuto il coraggio di presentare una rivista diversa in un momento difficile per il mercato dell’informazione stampata, credendo fermamente nella qualità e nelle professionalità individuali. è l’Happy End perfetto per questo primo anno davvero indimenticabile.”

La Settimana Grafica

Iscriviti alla Settimana Grafica

Rimani aggiornato su tutto quello che accade nelle Arti Grafiche e nella comunicazione, iscriviti ora alla nostra newsletter settimanale.


ai sensi dell'art. 13 Reg. UE 2016/679 e acconsento al trattamento dei dati personali

Rispondi