Che cos’è il Graphic Design? Bella domanda…

Graphic Design: The New Basics di E. Lupton e J.C. Philips
Graphic Design: The New Basics di E. Lupton e J.C. Philips

Che cos’è il Graphic Design? Se guardassimo il vocabolario si associa il disegno grafico al graphic designer anche se in italiano usiamo il termine grafico, talvolta confuso e usato erroneamente in modo intercambiabile con altre definizioni. Generalmente si tende infatti ad associare il grafico ad una qualsiasi delle figure professionali nel settore della comunicazione visiva.

Il graphic design non è altro che un ambito professionale orientato alla comunicazione visiva, ha origine nel secolo scorso, affondando le sue radici nelle sperimentazioni del Bauhaus, nelle teorizzazioni della Gestaltpsychologie, nella separazione tra belle arti e arti applicate propugnata dal movimento Art & Craft e nelle arti visive in generale.

La progettazione dei caratteri tipografici e la composizione del layout di pagina, rientrano nelle competenze del graphic designer, ma le origini del graphic design si spingono fino all’invenzione della stampa, ma anche molto prima.

Graphic Design, ne parliamo da 14 anni e ancora non riusciamo a riassumerlo, con un solo termine.


Il graphic design si è sviluppato come linguaggio visivo autonomo grazie anche a importanti personalità, che hanno dato fondamenti teorici alla disciplina ed elaborato metodi per la pratica professionale. Nell’era della comunicazione di massa, peraltro, il “design della comunicazione” ha svolto un ruolo strategico per la realizzazione di campagne sociali, campagne pubblicitarie e per la creazione di identità visive.

Il meglio del 2015: libri sul graphic design

Il sogno di ogni grafico è di creare progetti significativi per comunicare a livello visivo, intellettuale ed emotivo. È la gioia di essere creativi e avere qualcuno che ti paga per farlo. Ma questo sogno si scontra con la realtà di interminabili riunioni, revisioni del cliente e dei datori di lavoro, i project manager e frustrati art director; lunghe ore di lavoro spesso poco riconosciuto.

graphic design

Queste sono le lotte quotidiane di un graphic designer e c’è anche questo fantastico manifesto che si chiama “A Day in the Life of a Graphic Designer”, realizzato da The Design Bureau of Amerika – è il tributo d’amore a quelli che stanno nella trincea del design.