Il Futuro di Milano in un video

Il contest video “Il Futuro di Milano” promosso da Fondazione Ente dello Spettacolo per Giardini d’Inverno, è online sulla piattaforma Zooppa. Ci sarà tempo fino al 15 giugno per realizzare e caricare su Zooppa il proprio video sulla visione della Milano fra 20 anni; un budget di 6.000€ a disposizione dei migliori creativi.

La Fondazione Ente dello Spettacolo, è impegnata nella diffusione, promozione e valorizzazione della cultura cinematografica in Italia. Per Giardini d’Inverno, un progetto promosso da China Investment S.r.l, ha lanciato nei giorni scorsi su Zooppa il video contest “Il futuro di Milano”. Il progetto ha il patrocino della Scuola Civica di Cinema Luchino Visconti.

Scopo del progetto è quello di raccontare i cambiamenti in atto nella metropoli milanese, tramite un video (di durata compresa fra i 30 e i 90 secondi) capace di veicolare in modo creativo e coinvolgente il cambiamento della città e dell’area metropolitana circostante, proponendo la propria visione del futuro di Milano.Perché se è semplice cogliere le evidenti differenze che emergono nell’arco dei decenni, è invece uno sguardo giovane quello che meglio può notare le piccole (e grandi) novità che quotidianamente caratterizzano la vita di una città dinamica, senza il peso di un’immagine che vada troppo indietro nel tempo.

A partire da questa analisi, si chiede al creativo anche un passo in più: non solo immaginare come sarà la città di Milano tra 20 anni ma anche rappresentare come la vorrebbe. Obiettivo del progetto è quello di raccontare il capoluogo ambrosiano, i cui processi di trasformazione sono apprezzati a livello globale, valorizzando i luoghi in cui la trasformazione è più evidente. Nel video andrà comunicata Milano come città in fermento, in cui vale la pena esserci, in cui i  giovani possono essere protagonisti, in tono realistico ma non troppo documentaristico, emozionale, futuristico ma non fantascientifico.

Tra tutte le opere presentate saranno premiati tre video, selezionati da una giuria di qualità presieduta da Maria Grazia Cucinotta. I vincitori saranno invitati a Venezia a presentare il loro lavoro nello spazio di Fondazione Ente dello Spettacolo, nel corso di un evento collaterale nei giorni della 74ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. In questa occasione, sarà anche presentato il corto collettivo montato da un regista con i migliori corti selezionati tra tutte le opere inviate nell’ambito del concorso. Budget, 6mila Euro.


AmazonCommercial - Mascherine FFP2 certificate CE, filtraggio al 94% (confezione da 10)
  • Con certificazione CE da parte di un organismo notificato UE (numero 0099) che garantisce il rispetto degli standard europei di salute, sicurezza e protezione ambientale; confezionate in modo igienico per ulteriore sicurezza
  • Testate e approvate secondo gli standard FFP2 con un efficiente tasso di filtraggio superiore al 94%, intrappolano le particelle di dimensioni inferiori a 0,1 micron, inclusi i patogeni batterici
  • Design ad alta resistenza alla polvere, ideali da utilizzare a casa, al lavoro o all’esterno, proteggono da nebbia, foschia, tubi di scappamento delle auto, fumo passivo e altro
  • Realizzate con materiali di prima qualità, inclusi elastici delicati che non sfregano né irritano, possono essere facilmente appese al collo quando non si utilizzano. Create tenendo bene a mente sia la protezione che il comfort, grazie alla forma sagomata riducono la pressione sul viso
  • Il materiale morbido ed elastico intorno ai bordi delle mascherine aderisce al viso per impedire l’entrata di polvere, mentre i filtri stratificati in cotone ti permettono di respirare normalmente anche in ambienti caldi e umidi

Related Posts