Formazione e tecnologia nella scuola.

Il 4 ottobre 2012 si è tenuto a Milano presso l’Istituto Pavoniano Artigianelli il Convegno Nazionale delle Scuole Grafiche, organizzato dall’ENIPG Nazionale con la fattiva collaborazione del Comitato Provinciale ENIPG di Milano. L’evento molto partecipato, giunto alla sua ottava edizione, ha visto la partecipazione di una platea ricca di esponenti di spicco del settore grafico industriale nazionale e del comparto milanese, le Federazioni Sindacali Nazionali di categoria, la stampa di settore ed una bella scaletta di relatori, che hanno conquistato i favori dei presenti catturandone l’attenzione. Oggi il vecchio studente passivo è stato rimpiazzato da un discente attivo, creatore di conoscenze e di nuove applicazioni. Questa è la formazione tecnica superiore, certamente non la cantina della cultura, ma fucina di donne e uomini pronti a sovvertire scenari obsoleti, come ha giustamente ribadito Raimondo Murano, Direttore Generale per l’Istruzione e Formazione Tecnica Superiore e per i rapporti con i sistemi formativi delle Regioni.

In scaletta si sono susseguiti: il Dott. Massimo Giordani – AD di Time and Mind, che ha illustrato il peso delle nuove tecnologie e delle nuove “App” e le opportunità offerte da questo nuovo mondo; Giancarlo Orsini – Future performer, che ha impressionato la platea presentando delle invenzioni tecnologiche (alcune delle quali già presenti nei mercati asiatici), che vivremo nel prossimo futuro e che incideranno sull’evoluzione umana, nonostante la crisi in atto.

Molto partecipate sono state le due Tavole Rotonde previste dal programma:
la prima dal titolo “Multichannel Graphic: pensare e vendere a più livelli” si è tenuta nella sessione mattutina, improntata sul futuro, su argomenti di grande attualità (tra cui: il nuovo visual design; le nuove frontiere che collegano la stampa al digitale; una comunicazione sempre più a 360 gradi, che necessita di confrontarsi con le emergenti figure professionali dei “New Media”), tavola rotonda moderata dal Dott. Fabrizio Bellavista – Consulente New Media e Partner Psycho Research Milano, con la partecipazione del Dott. Marco Spada – Presidente ENIPG, del Dott. Emanuele Bandecchi – Marketing Development di Rotolito Lombarda, del Sig. Luigi Gastoldi – Segretario Generale aggiunto FISTEL-CISL, in rappresentanza delle Federazioni Sindacali di Categoria, della Prof.ssa Francesca Ramella – Dirigente Scolastico dell’I.I.S. Bodoni-Paravia di Torino e del Dott. Andrea Amadeo – Education Sales Manager di Adobe Systems Italy.

La seconda tavola rotonda dal titolo “La didattica al tempo del web: possibilità e criticità”, tenutasi nella sessione pomeridiana e guidata dal Dott. Claudio Covini, Direttore Generale di Assografici Nazionale, ha visto l’attesa presenza del Dott. Raimondo Murano, Direttore Generale per l’Istruzione e Formazione Tecnica Superiore e per i Rapporti con i Sistemi formativi delle Regioni, il quale ha preceduto la tavola rotonda con un intervento sul mondo scolastico degli Istituti Tecnici Superiori, premiando con una borsa di studio del valore di 5.000,00 Euro il vincitore del recente Bando MIUR (creato ad hoc per le sole Scuole grafiche riconosciute dall’ENIPG) per la realizzazione della brochure informativa MIUR (anno scolastico 2012/2013) per l’Istruzione Tecnica e Professionale: il Sig. Gin Filippo dell’ITI “San Marco” di Mestre.
Gli altri partecipanti alla seconda Tavola sono stati: Dott. Emanuele Bona – Vicepresidente di Assografici Nazionale, Prof. Fabrizio Tosti – Direttore del CFP “Pio XI” di Roma ed il Prof. Renzo Bertoldo – Coordinatore Generale dell’ITS “Angelo Rizzoli”. Si è discusso della prospettiva ormai imminente della graduale introduzione nelle scuole dell’IBook , come strumento di studio da integrare agli storici libri di testo, che almeno per ora non spariranno, certamente cambierà il modo di fare comunicazione e di interagire.

Molto apprezzato il video in 3D, che ha dato inizio ai lavori della sessione pomeridiana del Convegno, realizzato dalla Master Program Comunicazione nella persona del suo Director, il Dott. Valter Ciari, che in modo originale, servendosi del suo “Avatar”, ha anche presentato alle ore 12:30 l’attività dell’ITS (Regione Lombardia).
Un bel fuoriprogramma ha visto l’Arch. Giuseppe Meana, Presidente del Comitato Provinciale ENIPG di Varese, premiare cinque studenti meritevoli delle Scuole del comparto di Varese (2 ragazzi dell’ENAIP e 3 del “Padre Monti” di Saronno), con cinque Borse di Studio “Antonio Reggiani”, in memoria di un uomo dalle grandi qualità imprenditoriali ed umane. Sono stati consegnati cinque PC di ultima generazione con borsa porta computer e connessione Internet inclusa.

Tra le due tavole rotonde v’é stato l’intervento del Prof. Piergiorgio Reggio, Docente di Pedagogia per l’Innovazione educativa presso l’Università Cattolica di Milano, il quale si è soffermato sull’importanza di innovare la formazione.
Un momento molto toccante è stata la consegna della targa d’oro ENIPG “Alberto Gajani” al Prof. Mauro Colombo, per il suo infaticabile impegno nel campo della formazione, direttamente consegnata dalla vedova Gajani e dal Presidente ENIPG Marco Spada.

Dove si parla di innovazione e trasformazione non poteva mancare il contributo di Kodak, che è stata sponsor dell’evento. Kodak offre infatti al mercato gli strumenti tecnologici per affrontare le dinamiche di mercato e non subire il cambiamento, ma divenirne parte attiva.

Alfredo Lorenzini, Marketing Manager Commercial & Consumer Mediterranean Cluster (Italy / Iberia) ha ribadito la carica innovativa di Kodak, che ha continuato a proporre costantemente novità in linea con le richieste del mercato. Lorenzini ha ricordato l’ampia gamma delle sue soluzioni, dai sistemi di stampa digitale ai CTP e sistemi per la gestione del flusso di lavoro, dalle soluzioni per il settore degli imballaggi ai sistemi a bobina ad alta velocità per il mercato editoriale. Infine l’oratore ha sottolineato l’importanza della stampa ibrida, sempre più diffusa e le cui applicazioni sono molto diversificate.

Rispondi