Regione Lombardia Finanzia Brevetti Industriali: Aperto il Bando per Incentivare l'Innovazione

Regione Lombardia finanzia brevetti industriali: aperto il Bando per incentivare l’innovazione

La Regione Lombardia ha lanciato un nuovo bando volto al Sostegno Finanziario per Brevetti in Lombardia per l’ottenimento di brevetti industriali a livello europeo e internazionale, nonché estensioni degli stessi. L’iniziativa mira a potenziare la capacità innovativa del sistema economico lombardo, preservando il suo patrimonio di proprietà intellettuale.

Le invenzioni industriali interessate devono avere ricadute applicative sul territorio lombardo, contribuendo al valore aggiunto di una delle 92 priorità identificate nella Strategia di Specializzazione Intelligente per la Ricerca e l’Innovazione di Regione Lombardia – S3 2021-2027. La conclusione del processo brevettuale deve avvenire entro 24 mesi dalla pubblicazione del decreto di concessione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia (BURL).

Il finanziamento, con una dotazione di 2,5 milioni di euro nell’ambito del Programma Regionale FESR 2021-2027, Asse 1 “Un’Europa più competitiva e intelligente”, Obiettivo specifico 1.1 “Sviluppare e rafforzare le capacità di ricerca e di innovazione e l’introduzione di tecnologie avanzate”, Azione 1.1.4 “Sviluppo e tutela della capacità innovativa del sistema delle imprese”, è strutturato come un contributo a fondo perduto.

Finanziamento Brevetti Lombardia

Il Finanziamento Brevetti Lombardia è un‘agevolazione e rappresenta l’80% dei costi forfettari per il deposito di una domanda di nuovo brevetto o estensione europea, con importi fissi di 5.680 euro e 7.200 euro, rispettivamente. Per coloro che ottengono certificazioni ambientali, energetiche o di processo/prodotto, il contributo sale al 90%, con cifre di 6.390 euro per il brevetto (o estensione) europeo e 8.100 euro per il brevetto (o estensione) internazionale.

ADVERTISING

L'ARTICOLO CONTINUA SOTTO

La procedura di valutazione avviene a sportello, seguendo l’ordine cronologico delle domande ricevute sul Sistema Informativo Regionale Bandi Online. Include una fase di istruttoria formale e una valutazione di merito per le domande che superano la prima fase. L’iniziativa è volta a potenziare l’innovazione industriale nella regione, promuovendo la competitività e la crescita economica.

Related Posts