Canon driver di stampa

Canon semplifica la gestione dei driver di stampa

Alla gestione dei driver di stampa non si dà sempre un’adeguata attenzione, soprattutto poiché si tratta di un’operazione complessa e impegnativa in termini di tempo.

Una corretta gestione dei driver di stampa dovrebbe ridurre la mole di lavoro manuale, semplificare l’infrastruttura e mettere al centro la produttività. Ma nella realtà, ciò non avviene in gran parte delle aziende. Ed è qui che entrano in gioco Canon e PrinterLogic con una partnership volta ad offrire una soluzione semplificata per la gestione dei driver, sia on-premise che in cloud, che permetta di ridurre i costi associati a infrastrutture complesse, incrementando la produttività. Ciò significa liberare risorse, invece di investirne di più.

Grazie a una console di gestione, che funge da hub operativo, è possibile rivedere o controllare i dispositivi degli utenti e distribuire o aggiornare i driver della stampante, tutto da un unico semplice portale. La console è in grado di monitorare tutto così come di occuparsi della gestione e dell’aggiornamento automatico delle impostazioni, anche in presenza di più parchi macchine e dispositivi. Una soluzione che permette di risparmiare tempo e ridurre l’incidenza di errori umani.

E per le aziende il cui business è in continua crescita e i cui dispositivi sono distribuiti su più sedi, il portale self-service di PrinterLogic consente di accedere e installare le stampanti sulla base della posizione; gli utenti hanno inoltre la possibilità di visualizzare la posizione di tutte le stampanti, il tutto eliminando l’esigenza di assistenza specifica.

“Abbiamo semplificato notevolmente la gestione dei driver: è sufficiente aprire una console per distribuire o aggiornare i driver della stampante”, ha dichiarato Jonah Livingston, Managing Director – EMEA di PrinterLogic. “Collaborando con Canon, possiamo offrire una repository centrale completamente integrata per la gestione dei driver che permette di risparmiare tempo, risorse preziose e, soprattutto, denaro.”


AmazonCommercial - Mascherine FFP2 certificate CE, filtraggio al 94% (confezione da 10)
  • Con certificazione CE da parte di un organismo notificato UE (numero 0099) che garantisce il rispetto degli standard europei di salute, sicurezza e protezione ambientale; confezionate in modo igienico per ulteriore sicurezza
  • Testate e approvate secondo gli standard FFP2 con un efficiente tasso di filtraggio superiore al 94%, intrappolano le particelle di dimensioni inferiori a 0,1 micron, inclusi i patogeni batterici
  • Design ad alta resistenza alla polvere, ideali da utilizzare a casa, al lavoro o all’esterno, proteggono da nebbia, foschia, tubi di scappamento delle auto, fumo passivo e altro
  • Realizzate con materiali di prima qualità, inclusi elastici delicati che non sfregano né irritano, possono essere facilmente appese al collo quando non si utilizzano. Create tenendo bene a mente sia la protezione che il comfort, grazie alla forma sagomata riducono la pressione sul viso
  • Il materiale morbido ed elastico intorno ai bordi delle mascherine aderisce al viso per impedire l’entrata di polvere, mentre i filtri stratificati in cotone ti permettono di respirare normalmente anche in ambienti caldi e umidi

Related Posts