Dai quaderni agli smartpad, il futuro con Wacom

A Berlino, in occasione dell’IFA 2016, Wacom ha presentato i nuovi smartpad Bamboo Slate e Bamboo Folio. Due design attraenti e funzionali, due diversi formati e le nuove funzionalità dell’app Wacom Inkspace e dei servizi cloud, inclusi output vettoriale e conversione della grafia in testo, offrono agli utenti un’ampia gamma di opzioni per trasferire le idee dalla carta nel cloud e nel flusso di lavoro digitale, a casa, a scuola e sul posto di lavoro.

I quaderni di carta sono spesso l’ultimo elemento analogico in una vita per altri versi completamente digitale. Con questi smartpad e numerose nuove funzionalità in Wacom Inkspace, Wacom ora offre un’esperienza fluida e intuitiva per la creazione di appunti, colmando in pieno il gap tra le note su carta e il flusso di lavoro in digitale.

Bamboo Folio e Bamboo Slate colmano in pieno il gap tra gli appunti su carta e la vita digitale attraverso smartphone, servizi cloud e PC. Gli smartpad sono basati sulla tecnologia EMR (Electro-Magnetic Resonance) di Wacom e faranno uso di WILL, l’inchiostro digitale di Wacom. Questo consente agli utenti di annotare le idee con una penna sul foglio di carta che preferiscono e di premere semplicemente un pulsante per trasformare appunti scritti a mano e disegni in file digitali e salvarli nell’app Wacom Inkspace.

“Il problema delle note su carta è che non sono modificabili e che sono difficili da condividere”, ha spiegato Mike Gay, Senior Vice President della business unit Consumer di Wacom. “Tuttavia, in Wacom Inkspace, ora gli appunti scritti a mano vengono salvati in formato digitale, pertanto gli utenti possono modificare le proprie note per dare forma alle idee e condividerle.” L’app Wacom Inkspace funziona su qualsiasi smartphone e tablet iOS o Android™ abilitato per Bluetooth e offre tutti i vantaggi della possibilità di lavorare in modalità digitale, tra cui facilità di modifica, organizzazione e condivisione. Funzionalità come la modalità in tempo reale, le opzioni per annullare e ripetere e la sensibilità alla pressione rendono l’app intuitiva ed efficiente.

Wacom Slate

Quando è connesso al cloud, Inkspace offre ancora più vantaggi con un abbonamento a pagamento. Gli utenti possono esportare le proprie note come file vettoriali (.SVG), in modo da renderli disponibili per la modifica in diverse applicazioni software creative. La funzionalità di conversione della grafia in testo ora supporta il testo RTF, di conseguenza è possibile acquisire anche punti elenco e paragrafi. Inkspace è disponibile in versione gratuita e con un modello di abbonamento a pagamento.

Per presentare i vantaggi della creazione di note digitali e per evidenziare tutto il potenziale della collaborazione basata sull’inchiostro digitale nel cloud, Wacom ha invitato i visitatori dello stand presso l’IFA e i follower nei social media a iniziare a dare forma al futuro (#makingthefuture) e a condividere le proprie idee sul mondo di domani. Gli argomenti vanno dal futuro delle comunicazioni alle nuove espressioni artistiche. Un illustratore ha combinato i vari input in una singola opera d’arte digitale. Queste idee verranno raccolte e condivise in un e-book di prossima pubblicazione.

Bamboo Slate e Bamboo Folio sono progettati per soddisfare specifiche esigenze e sono pensati per diverse utilizzi, dalla creazione di appunti e schizzi alle mappe mentali e al pensiero visivo. La gamma di smartpad include tre diverse versioni: Bamboo Slate è uno smartpad sottile per acquisire velocemente le idee. È disponibile in un formato piccolo (A5) e uno grande (A4); mentre Bamboo Folio include una cover integrata con aperture aggiuntive per biglietti da visita e altri documenti. È progettato per mantenere gli appunti al sicuro e consentire di organizzare al meglio le idee. È disponibile in un formato grande (A4).

Bamboo Slate e Bamboo Folio sono connessi alla nuova app Wacom Inkspace, che archivia in modo sicuro tutte le note digitali. Da qui è possibile modificare e condividere facilmente gli appunti. L’app esporta le note nei formati di file JPG, PNG, PDF o WILL e le rende disponibili per Bamboo Paper, Inkspace, Dropbox, Evernote e OneNote. L’app Inkspace è basata sull’inchiostro universale WILL™ e può essere connessa al servizio cloud Inkspace, che offre abbonamenti a un’ampia gamma di funzionalità per una suite personalizzata di soluzioni digitali.

L’abbonamento gratuito Inkspace Basic richiede solo una registrazione per ottenere un ID Wacom. Consente di archiviare in modo sicuro 5 GB di contenuti nel cloud e di condividere gli elementi tra diversi dispositivi come smartphone, tablet e computer per accedere alle idee in qualsiasi momento e da qualunque posizione. L’abbonamento avanzato Inkspace Plus disponibile in Wacom Marketplace rende disponibili ancora più funzionalità per un flusso di lavoro professionale. Converte la grafia in testo RTF, include l’esportazione vettoriale in formato SVG e consente di eseguire ricerche nelle note scritte a mano per apportare ulteriori modifiche, recuperare gli appunti velocemente e migliorare la produttività. Offre 50 GB di archiviazione, condivisione professionale in team e collaborazione in tempo reale sui file modificabili con inchiostro digitale. I clienti che acquistano Bamboo Folio e Bamboo Slate ottengono un abbonamento gratuito di 3 mesi a Inkspace Plus, al termine del quale possono accedere al servizio a prezzo scontato.

Le tre versioni dei nuovi Bamboo Slate e Bamboo Folio saranno disponibili per l’acquisto online su Wacom e-store e presso punti vendita selezionati a questi prezzi: Slate (A5) € 129,90; Slate, (A4) € 149,90; Folio, (A4) € 199,90.

L’app Wacom Inkspace per iOS e Android è disponibile gratuitamente per il download nei rispettivi App Store. L’abbonamento al servizio cloud Inkspace Basic è gratuito, ma richiede un ID Wacom, disponibile gratuitamente. L’abbonamento avanzato Inkspace Plus è disponibile in Wacom Marketplace gratuitamente per tre mesi, quindi a soli $2,99 al mese (invece di $4,99).