Creative e Marketing Cloud, ora sono una cosa sola

La gestione delle risorse digitali tra il marketing e la parte creativa ora è una cosa sola, Adobe ha infatti presentato la nuova offerta DAM (Digital Asset Management): una soluzione in grado di offrire alle organizzazioni, funzionalità davvero senza precedenti per flussi di lavoro su qualsiasi dispositivo.
La nuova offerta è caratterizzata dall’Experience Manager in grado di organizzare e gestire la consegna delle attività creative e di marketing attraverso molteplici canali di diffusione digitale, tra cui web, mobile, e-mail, social media e video. Il sistema è ora profondamente integrato con Creative Cloud, che rende la collaborazione tra marketing e creativi più facile e più stretta, traducendosi in una programmazione più efficiente della produzione, della ricerca e della distribuzione globale di immagini, video e altri contenuti.

La nuova offerta combina anche funzionalità di gestione delle risorse digitali con Adobe Scene7 per ottimizzare video e materiali dinamici per web e smartphone, così come chioschi informativi e schermi pubblicitari.
Unendo la creazione, la gestione e la fornitura di tutte le attività di marketing, gli editori di contenuti possono ora supportare il responsive design, per un esperienza multi-dispositivo

DAM Experience Adobe Manager include:

  • Enterprise-grade Asset Management per la creazione di flussi di lavoro flessibili;
  • La nuova touch-enabled user interface, in grado di supportare ottimizzare i flussi di lavoro creativi e di marketing per gli utenti di dispositivi tablet;
  • Dynamic Media per rich experiences on demand su Web, mobile e social;
  • Video;
  • Flexible Architecture

Per saperne di più, il 27 marzo sarà possibile seguire un webinar dedicato espressamente ad Adobe Experience Manager

La Settimana Grafica

Iscriviti alla Settimana Grafica

Rimani aggiornato su tutto quello che accade nelle Arti Grafiche e nella comunicazione, iscriviti ora alla nostra newsletter settimanale.


ai sensi dell'art. 13 Reg. UE 2016/679 e acconsento al trattamento dei dati personali

Rispondi