Concorso "Disegna un ricercatore"

L’ARTI Agenzia Regionale della Tecnologia e dell’innovazione della Regione Puglia, con il sostegno del piano per le politiche giovanili “Bollenti Spiriti”, organizza un concorso per selezionare le migliori opere grafiche originali sulla figura del ricercatore e sul tema dell’importanza del lavoro scientifico per il progresso della società, coerentemente con una iniziativa promossa dalla Commissione Europea sull’intero territorio comunitario in occasione della “Notte dei Ricercatori 2007”

In Europa oggi la percezione pubblica della scienza e del mondo della ricerca è in declino e paradossalmente l’ampia diffusione di internet contribuisce a spostare l’interesse verso profili professionali legati ai media, piuttosto che restituire attrazione all’immagine degli scienziati. Il risultato è una progressiva diminuzione del numero di giovani che scelgono di seguire percorsi di studio in ambito scientifico.

Scopo del concorso è far discutere gli studenti di un’ampia fascia d’età, *compresa tra i 6 e i 25 anni*, sull’inadeguata valorizzazione della funzione dei ricercatori per lo sviluppo della società e, attraverso lo stimolo della loro fantasia, provare a colmare la distanza tra il mondo della ricerca e la gente comune.
Per questo suo obiettivo di coinvolgimento specifico dei giovani, il concorso viene sostenuto anche dal piano per le politiche giovanili “Bollenti Spiriti”, adottato a fine 2005 dalla Regione Puglia. li Piano, infatti, si propone esplicitamente di fornire ai giovani strumenti concreti per riappropriarsi della cittadinanza e per combattere la precarietà anche lavorativa, premiando il loro talento, le capacità, la creatività.

Il tema del concorso è “Disegna un ricercatore”.

Obiettivo è offrire ai giovani l’occasione di cimentarsi nell’ideazione di opere creative, nei settore della grafica e dell’arte, per spiegare e avvicinare la scienza e la ricerca e per spingerli ad affrontare la carriera di ricercatore. Il concorso avrà carattere regionale.

Saranno ammesse in concorso opere che attraverso l’uso delle tecniche grafiche e pittoriche restituiscano un’immagine simbolica della figura professionale del ricercatore.

Il concorso è riservato ad opere prodotte e realizzate dopo il 1° gennaio 2007.
Tutte le opere dovranno essere originali, inedite e non aver partecipato ad altre competizioni precedenti. Non è ammessa la partecipazione in contemporanea con altre selezioni.
Tutte le opere originali dovranno essere prodotte su cartoncino, tela o altro supporto grafico.

I requisiti di partecipazione sotto indicati sono coerenti con quelli indicati dalla Commissione Europea per la “Notte dei Ricercatori 2007”. Possono partecipare al concorso tutti i cittadini europei residenti in Puglia, compresi tra i 6 e i 25 anni alla data di pubblicazione del bando e frequentanti scuole di ogni ordine e grado e università (come sotto specificato) sul territorio pugliese.

I partecipanti saranno suddivisi in quattro distinte categorie:
1. studenti delle scuole elementari (partecipazione della scuola),
2. studenti delle scuole medie inferiori (partecipazione delta scuola),
3. studenti delle scuole medie superiori (partecipazione della scuola),
4. studenti di scuole artistiche superiori (istituti d’arte, accademie) e studenti di Architettura, di età compresa tra i 18 ed i 25 anni (partecipazione individuale).

Per le prime tre categorie a partecipare formalmente saranno te scuole di appartenenza degli studenti. Gli elaborati degli studenti potranno essere frutto della collaborazione di tutti o alcuni dei componenti di una o più classi.
Per la quarta categoria la partecipazione è individuale.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro le ore 17.00 del giorno *31 maggio 2007*.
Il modulo di partecipazione insieme a una copia dell’opera o delle opere presentate in concorso devono essere inviati per posta o consegnati a mano al seguente indirizzo:

Concorso Disegna un ricercatore – Verso la Notte dei Ricercatori
Segreteria Organizzativa ARTI
c/o Tecnopolis – S.P. per Casamassima Km 3
70010 Valenzano (BA)

Sulla base della selezione effettuata dal Comitato di Valutazione, sarà stilata una graduatoria delle migliori opere per le quattro categorie: prima classificata, tre seconde classificate parimerito, altre opere degne di menzione, altre opere.
All’opera prima classificata in ognuna delle quattro categorie sarà corrisposto un premio del valore di Euro *3.000* lordi.
Alle opere seconde classificate (tre parimerito) in ognuna delle quattro categorie sarà corrisposto un premio del valore di Euro 1.000 lordi,
Nessuna opera può essere premiata con più di un premio.
Il giudizio del Comitato di valutazione è insindacabile.

Per maggiori informazioni: “Regione Puglia”:http://www.regione.puglia.it/index.php?page=burp&opz=getfile&file=20.htm&anno=xxxviii&num=55

Related Posts