Come trasferire i dati aziendali su iPad e iPhone

FileMaker pubblica un white paper dal titolo “Come trasferire i dati aziendali su iPad e iPhone in modo semplice e rapido”. Come fornire agli utenti le informazioni che desiderano? Come mantenere all’interno del reparto IT il necessario controllo su tali informazioni?

L’iPhone e l’iPad vengono sempre più utilizzati a livello aziendale e per lo sviluppo di applicazioni personalizzate allo scopo di consentire lo scambio e lo scaricamento di dati critici in modo rapido e sicuro. Al giorno d’oggi una richiesta per *trasferire i dati* aziendali più importanti sui propri iPad o iPhone non è poi una novità, anzi sta diventando sempre più una necessità.
A chi ha l’esigenza di avere sotto controllo certi flussi di dati non non interessa sapere come riuscirete a farlo, desiderano solo visualizzare queste informazioni importanti in modo semplice e veloce, e si aspettano una risposta rapida.

LA SETTIMANA GRAFICA
ISCRIVITI ORA!

Invece di agitarci, pensiamo a una soluzione che fornisca ai dipendenti le informazioni che desiderano e il controllo di cui l’IT ha bisogno.
FileMaker pubblica quindi un white paper dal titolo “Come trasferire i dati aziendali su iPad e iPhone in modo semplice e rapido”.
Questa guida si pone l’obiettivo di rispondere a domande del tipo:
* Come fornire agli utenti le informazioni che desiderano?
* Come mantenere all’interno del reparto IT il necessario controllo su tali informazioni?

ADVERTISING

L'ARTICOLO CONTINUA SOTTO
Related Posts