CHARTA. RE.design Conte(x)st ha premiato lo Smart Packaging

TREVIKART #Greendesign (Gruppo PRO-GEST), azienda produttrice di mobili e complementi in cartone ondulato e packaging alimentare, in collaborazione con l’associazione culturale TRA Treviso Ricerca Arte, hanno premiato i vincitori del Concorso CHARTA. RE.design Conte(x)st rivolto a studenti di Architettura, Design e Grafica e giovani professionisti Under 40.

L’obiettivo di CHARTA. RE.design Conte(x)st era quello di disegnare soluzioni innovative e intelligenti per il trasporto e l’imballaggio di prodotti ortofrutticoli made in Italy pensando a come esse, una volta esaurita la funzione originaria, possano trasformarsi poi in oggetti d’uso quotidiano, tramite azioni di (ri)taglio, piega e/o incastro del cartone ondulato.

La commissione – formata da esperti del settore design e architettura e professionisti del mondo degli imballaggi – Alberto Bertagna, Silvia Bertoncini, Enrico Boscolo, Giovanni Carli, Sara Marini, Paolo Pratella, Alessandro Valenti e Valentina Zago – ha designato come vincitori i progetti Transformers 3 e Oikia.

Primo premio quindi a TRANSFORMERS 3 di Rosamaria Faralli, Michela Lombardi, Simone Bellucci, Giuseppe D’Emilio, per aver realizzato prototipi innovativi ad alto livello di convertibilità che reinterpretano con tecnica e ironia la tradizionale struttura della cassetta per la frutta.

CHARTA. RE.design Conte(x)st

E secondo premio a OIKIA di Marianna Mazzone, per la proposta di prototipi che, attraverso un’azione semplice e immediata, definiscono un rapporto diretto tra contenuto e contenitore, tra forma e funzione.

CHARTA. RE.design Conte(x)st

I membri della giuria hanno deciso all’unanimità di non assegnare il terzo premio e di conferire tre menzioni speciali: per la disposizione alla prototipizzazione a LA REGINA EMILIA-ROMAGNA di Annamaria Bontempi; per l’originalità del progetto a FEEDPLANT di Lorenzo Evangelista, Giulio Montalto e per l’efficacia della comunicazione a RE.CIPES di Mariano Tellechea.

Rispondi