Carta e Grafica italiane all’estero con la collaborazione di Drupa

Drupa 2021

La Federazione Carta e Grafica, nata nel giugno scorso ha concretizzato una nuova cooperazione con Drupa con l’obiettivo di attirare espositori italiani per farli partecipare alle fiere, del portafoglio mondiale della drupa, e aprire loro così, la strada ai mercati internazionali.

Pietro Lironi, Presidente della Federazione Carta e Grafica, spiega il motivo della cooperazione: “L’accordo con la drupa costituisce un salto di qualità. Stabilendo un’alleanza cruciale, con i grandi del settore, e tramite la solida e globale esperienza dell’ACIMGA, la nostra visione industriale può ora espandersi oltre i suoi precedenti confini. Fondata lo scorso giugno, la nostra Federazione – che rappresenta tre settori con un fatturato di 23 miliardi di Euro – sta crescendo ad un buon ritmo e rappresenta un ottimo esempio di sintesi e rappresentanza degli interessi di un’intera filiera”.

Aldo Peretti, Presidente dell’ACIMGA, conclude: “In ACIMGA siamo i primi a raggiungere un accordo di tale importanza. Rappresenta un trampolino di lancio per incrementare il livello della nostra rete internazionale a supporto delle aziende italiane. L’alleanza con la Messe Düsseldorf e la drupa apre nuove opportunità di business per i nostri soci, nei mercati emergenti, e consente l’accesso al portafoglio globale fieristico della drupa e – ma non da ultimo – rafforza la nostra mostra Print4All. Quest’iniziativa aumenterà sicuramente l’importanza della nostra esposizione con l’obiettivo di posizionarla come ‘go-to industry event’ nell’Europa del 2018”.

Anche Sabine Geldermann, Global Head Printing Technologies presso la Messe Düsseldorf, è soddisfatta dei vantaggi di questa cooperazione: “Abbiamo trovato un forte partner, nella Federazione Carta e Grafica con la sua rete di Associazioni. Essa può meglio aiutarci, ad espandere il nostro portafoglio internazionale. Speriamo di poter usufruire sempre di più, anche per i nostri satelliti internazionali, della forza innovativa e dell’esperienza dell’industria Italiana della stampa.”

L’Italia è per la drupa un mercato importante ed alla manifestazione fieristica del 2016 non ha costituito solamente, il terzo gruppo di visitatori, dietro la Germania e l’India – ma anche, dal punto di vista espositori, questo paese ha occupato il terzo posto dopo la Germania e la Cina costituendo uno dei pilastri della fiera, leader a livello mondiale.

La cooperazione con la Federazione Carta e Grafica affianca inoltre il lavoro svolto da tanti anni con successo della Honegger Gaspare Srl., rappresentante ufficiale della Messe Düsseldorf. Pertanto Honegger Gaspare continuerà ad essere il principale punto di contatto per espositori e visitatori italiani – sia per la drupa 2020 in Germania che per uno degli eventi satellitari mondiali.

Il portafoglio internazionale, di fiere specializzate per l’Industria della stampa e del packaging, comprende ora sette eventi in sei paesi. Oltre alla fiera leader mondiale della drupa, che ha luogo in Germania, la Messe Düsseldorf organizza insieme alle sue filiali, importanti fiere regionali in importanti mercati di crescita. A queste appartengono: printpack Alger in Algerien (11/13. marzo 2018), indoprint in Indonesia (19/22. settembre 2018), All in Print in Cina (24/28. ottobre 2018), IPAP in Iran (ottobre 2018) così pure la PACK PRINT INTERNATIONAL in Tailandia (18/21. settembre 2019) e pacpro in Cina (25/28. novembre 2019).

Tag