Cannucce di carta: apre la prima fabbrica italiana per produzione su larga scala

Cannucce di carta: apre la prima fabbrica italiana per produzione su larga scala

Transcend Packaging, azienda di imballaggi sostenibili con sede nel Regno Unito, ha annunciato l’avvio di un nuovo impianto produttivo in Italia dedicato alla produzione di cannucce di carta sostenibili sia per i ristoranti con servizio rapido che per le aziende di bevande. L’azienda è una pioniera nell’imballaggio sostenibile per l’ambiente ed il primo grande produttore di cannucce di carta nel Regno Unito ed ora in Italia. Negli ultimi due anni, Transcend si è affermata come il principale produttore europeo di cannucce di carta e come innovatore nel supportare grandi marchi a rendere i loro imballaggi più sostenibili per l’ambiente.

L’azienda opererà in Italia nello stabilimento di Ala in provincia di Trento, su una superficie di circa 5.000 mq. realizzato secondo le linee guida tipiche della filiera alimentare. La capacità produttiva stimata a regime arriva fino a due miliardi di cannucce all’anno, quasi 40milioni a settimana, realizzate secondo stringenti standard produttivi in conformità con le direttive europee.

Transcend gestirà la struttura in collaborazione con ICIS Group, una partnership che consentirà alle aziende di tutta Europa di acquistare cannucce di carta prodotte nell’UE prima dell’introduzione del bando delle cannucce in plastica previsto per luglio 2021. La fabbrica di Ala è stata progettata in collaborazione tra Transcend ed ICIS per soddisfare la richiesta, in costante crescita da parte dei consumatori, di aziende che agiscano in modo più sostenibile per l’ambiente. La fabbrica inoltre fornisce prodotti di alta qualità, consentendo quindi ai clienti l’acquisto diretto in UE al posto dell’importazione dai paesi asiatici.

Le cannucce sono prodotte utilizzando carta certificata FSC, inoltre le cannucce rispettano gli standard ed i termini di legge più restrittivi per il contatto diretto con alimenti e bevande, differenziandosi dalle cannucce importate da fuori Europa che potrebbero non soddisfare gli standard normativi dell’UE.

“Con l’avvicinarsi di Brexit, vogliamo rassicurare i nostri partner sulla forza della nostra capacità di fornitura in tutta Europa. La nostra nuova fabbrica in Italia, oltre a coprire il mercato italiano, offre un facile accesso al Nord Europa, in particolare Germania e Austria”. ha dichiarato Lorenzo Angelucci, CEO, Transcend Packaging.

Le imprese nell’UE saranno soggette a restrizioni sull’impiego di contenitori in plastica monouso dal luglio 2021. Avere una forte squadra in partnership con ICIS sul campo in Italia, mette Transcend in una posizione più forte per supportare le imprese in questa transizione.

Angelucci ha proseguito: ”Le imprese europee sono in corsa contro il tempo per rispettare le nuove normative sui contenitori in plastica monouso e sostituire le loro cannucce di plastica con cannucce in carta. La nostra ambizione è supportare quante più aziende possibile nel passaggio verso un imballaggio più sostenibile, in tempo per rispettare questa scadenza. La partnership con ICIS amplierà ulteriormente la nostra capacità ed i nostri clienti trarranno vantaggio della nostra nuova partnership”.

Antonio Ratti, amministratore delegato di ICIS/DG di Transcend Italia, ha concluso: ”Transcend è il principale produttore europeo di cannucce in carta e noi di ICIS siamo lieti di fare parte di questa squadra. Essere in grado di produrre prodotti sostenibili per l’ambiente, con uno stabilimento produttivo in Italia, riveste un fattore di grande importanza per noi e siamo entusiasti di fornire ai clienti europei prodotti innovativi che estendono la vasta gamma di imballaggi prodotti da ICIS. Siamo lieti di dare il benvenuto a Transcend in Italia e di lavorare insieme”.

Tag