Il calendario 2017 di Burgo è illustrato da Ping Zhu

La carta vista come una spiaggia, questa l’intuizione da cui nascono le opere realizzate dall’artista statunitense Ping Zhu per il calendario Burgo Group 2017. Lo stile utilizzato è quello tipico dell’artista: uno stile che mantiene solo i dettagli essenziali delle figure e dei paesaggi, riuscendo comunque ad emozionare chi le osserva.

Attraverso le tinte accese o più tenui dei suoi acquerelli, il paesaggio viene modellato, narrando storie sempre nuove; l’llustratrice – che collabora assiduamente con il New York Times e il New Yorker, nel calendario Burgo rappresenta l’alternarsi delle stagioni, dalle lunghe ombre dell’inverno al calore intenso dell’estate. La carta, in questo modo, diventa custode di storie di vita quotidiana, mentre la spiaggia e il mare si vestono dei colori che il trascorrere del tempo dipinge su di loro.

Su ogni tavola viene lasciato spazio al foglio bianco, che si trasforma in un telo, un cappello o la cresta delle onde del mare. In questo modo si esalta la bellezza intrinseca della materia prima: la carta.

Il calendario Burgo Group 2017 è stampato su carta patinata Respecta 100 Satin da 250 g/m2 certificata FSC recycled credit (interno) e cartoncino SBS di pura cellulosa Prisma UP Silk da 400 g/m2 (cover) certificato FSC mix credit.

La Settimana Grafica

Iscriviti alla Settimana Grafica

Rimani aggiornato su tutto quello che accade nelle Arti Grafiche e nella comunicazione, iscriviti ora alla nostra newsletter settimanale.


ai sensi dell'art. 13 Reg. UE 2016/679 e acconsento al trattamento dei dati personali