Boom di iscrizioni e nuovi premi in palio, altre due settimane per iscriversi a MArteLive Con oltre 2000 iscrizioni, a grande richiesta arriva una proroga di 15 giorni per la scadenza finale dei contest MArteLive nelle 16 categorie artistiche.

MArteLive

Sono già stati in oltre 2000 gli artisti emergenti che si sono iscritti al Concorso MArteLive che dalla sua prima edizione nel 2001 rivoluziona in Italia il modo di pensare l’Arte. Per la grande mole di richieste degli ultimi giorni e alla luce dei nuovi premi in palio in diverse categorie, la direzione artistica ha deciso di prorogare di due settimane la scadenza per l’iscrizione che adesso è prevista il 15 novembre 2019.

Il concorso è aperto ad artisti under 40 in 16 diverse categorie: Musica, Teatro, Danza, Cinema, Letteratura, Arte Circense, Pittura, Fotografia, Scultura, Grafica, Illustrazione, Moda, Artigianato, Street Art, Videoarte, Videoclip.

Ai migliori talenti saranno consegnati più di 150 premitra cui il Premio Nuovo IMAIE per la realizzazione di un tour in Italie ed Europa del valore di €15.000, un premio speciale della Fondazione Film Commission Roma e Lazio del valore di €2.000, l’inserimento nel cartellone degli eventi organizzati dall’ATCL (Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio), un contratto di management con l’etichetta MArteLabel del valore di €20.000, l’inserimento nelle Scuderie MArteLive che apre alla partecipazione a vari festival (Busker in town, Tolfarte, Carpineto Buskers Festival), la pubblicazione di un’opera letteraria con le Edizioni Haiku e poi produzioni, visibilità, ingaggi e borse di studio.

A questi si aggiungono tanti nuovi premi: il premio La Platea alla migliore drammaturgia teatrale, il premio speciale Lumina Sense per la sezione fotografia, il premio Circus News al miglior artista circense e, infine, per la sezione letteratura, due premi speciali West Egg e il premio Le Clementine.

I premi verranno assegnati durante la finale nazionale che si terrà in occasione della Biennale MArteLive 2019. Un evento di enorme portata che si terrà dal 3 all’8 dicembre 2019. Dopo il successo della Biennale MArteLive 2017, sono attesi oltre 40.000 spettatori negli oltre 300 spettacoli sparsi su tutto il Lazio: concerti, mostre, performance, rappresentazioni teatrali e di danza, proiezioni, installazioni e reading.

Il concorso MArteLive ormai ha compiuto la maggiore età: nei suoi 18 anni di vita ha supportato la crescita di centinaia di artisti e continuerà a farlo, perseguendo l’ideale di un’arte totale e sostenibile. Un’arte in grado di fare la differenza per lo sviluppo culturale del nostro paese.

Rispondi