Bioclick: il tuo obiettivo sulla scienza

Bioclick, il primo concorso fotografico sulle Scienze della vita promosso dal Life Learning Center di Torino e dall’ Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani ANBI: Media Partner la rivista Focus e il portale TorinoScienza.it

L’ Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani “ANBI”:http://www.biotecnologi.org/public/portale/html/index.php della sezione Piemonte ed il “Life Learning Center di Torino”:http://www.llctorino.it , fondazione attiva per la conoscenza delle biotecnologie presso le scuole ed il grande pubblico, presentano “Bioclick”:http://www.llctorino.it/index.php?option=com_content&task=view&id=27&Itemid=38 , il primo concorso fotografico sulle Scienze della vita, la cui partecipazione e libera e gratuita.

Alla manifestazione collaborano il “CNSB”:http://www.cnsb.it Coordinamento Nazionale Studenti in Biotecnologie, la “Fondazione per le Biotecnologie”:http://www.fobiotech.org , il corso di Laurea in Biotecnologie dell’Università di Torino, ed il Molecular Biotechnology Center di Torino.

Da segnalare l’adesione della nota rivista scientifica “Focus”:http://www.focus.it e del portale “TorinoScienza.it”:http://www.torinoscienza.it come Media Partner che pubblicheranno sulle proprie pagine le foto giudicate più belle.

Il concorso comprende quattro categorie:
1- *Scienziati all’opera*: come l’uomo scopre il mondo che lo circonda, in laboratorio o nella vita quotidiana.
2- *Naturalmente strano*: ciò che di strano e inusuale è capace di creare a volte la Natura.
3- *Micro ma Macro*: il mondo microscopico, tutto ciò che è intorno a noi e ci circonda.
4- *Fotografie scientifiche*: foto più tecniche, scattate in laboratorio che presentano suggestioni artistiche, come preparati su vetrino, immunofluorescienze, cellule in divisione ecc.

Le foto potranno essere in bianco e nero o a colori, scattate indipendentemente con tecnica tradizionale o digitale, stampate in dimensione 20X30 o in formato .jpg, ma sono esclusi dalla competizione i fotomontaggi.

Importanti professori di Biologia Cellulare, fotografi professionisti e l’artista Piero Gilardi, ideatore del Parco d’Arte Vivente di Torino, comporranno la giuria che giudicherà le fotografie pervenute entro il 28 aprile, limite massimo di consegna.

I premi consisteranno in buoni d’acquisto da spendere presso i negozi Europhoto e la Libreria Cortina, abbonamenti annuali a Focus e partecipazioni agli interessanti eventi di “Biologia Creativa”.

Inoltre premi esclusivi per la categoria “Foto Scientifiche” saranno corsi online della Fondazione per le biotecnologie, verrà assegnato un Premio Speciale per una serie omogenea di almeno 3 fotografie rientranti in una o più sezioni e gli scatti migliori dell’intero concorso potranno entrare a far parte di una mostra.

Related Posts