Tra Brand e Trend: Bill Gardner dialoga con gli studenti dello IED

Bill Gardner interagirà direttamente con gli studenti di Graphic Design in un workshop sull’individuazione dei trend cui seguirà un talk sulle connessioni che intercorrono nella progettazione di un marchio e della conseguente identità di brand

Progettazione di marchi e identità visive dei brand, individuazione e anticipazione di trend stilistici. Domani 7 ottobre (alle 18:30) IED Milano apre le sue porte ad un testimone d’eccezione nel mondo del design visivo: Bill Gardner, fondatore del noto studio Gardner Design, autore di progetti di branding e comunicazione per realtà come Pizza Hut, Google, Facebook, fondatore di LogoLounge.com (il più grande archivio e osservatorio internazionale sulle tendenze del brand e logo design), autore di volumi di riferimento sul branding e sul design dell’identità.

In visita in IED, Gardner interagirà direttamente con gli studenti di Graphic Design in un workshop sull’individuazione dei trend cui seguirà un talk (in diretta streaming sul canale Youtube dell’Istituto) sulle connessioni che intercorrono nella progettazione di un marchio e della conseguente identità di brand. Gardner porterà la sua enorme esperienza nel mondo dei trend stilistici che, se correttamente individuati e ricercati, possono aiutare i progettisti a trovare le direzioni della comunicazione del domani, nonché a prevedere l’evoluzione del loro mestiere in costante e rapido cambiamento.

“Trendy=Cattivo e Trend=Buono si sottolinea spesso nel parlare di identità – commenta Giuseppe Liuzzo, Coordinatore del corso Triennale in Graphic Design IED Milano.- Se seguire le mode non paga, ciò che funziona è individuare invece le traiettorie stilistiche e progettuali ancor prima che si dipanino, attraverso gli archivi e lo studio del passato e del presente; in definitiva attraverso percorsi lineari, adattivi e di fusione che permettano di spingere le tendenze (trend) al loro prossimo stato di evoluzione”.  

Al talk di Bill Gardner seguirà una breve tavola rotonda sul tema “Come influenzare il design del domani”, con ospiti d’eccezione che lo affiancheranno sul palco:

  • Armando Milani, colonna storica della progettazione grafica italiana e internazionale;
  • Carlo Branzaglia, designer strategico, Coordinatore scientifico dell’Area Postgraduate IED Milano;
  • Cosimo Lorenzo Pancini, Type Designer e progettista multidisciplinare, fondatore dello studio fiorentino Kmzero e della foundry digitale ZetaFonts che produce caratteri tipografici scaricati da oltre 15 milioni di utenti e utilizzati da clienti quali Google, Coca Cola Company, AT&T Usa, Netflix.
Related Posts